martedì 6 dicembre 2016

RECENSIONE "L'inganno del fuoco" - La Carezza del fuoco #2 di ELISA MIRNO

Ciao readers, oggi vi parlo de L'inganno del fuoco, secondo capitolo della Trilogia La carezza del fuoco dell'autrice Elisa Mirno. Ritorna l'amore ostacolato e patito di Luke e Giselle, le loro sfide erotiche e le avventure dell'Acheron solcando i mari europei.

TITOLO: L'inganno del fuoco
SERIE: La carezza del fuoco #2
AUTRICE: Elisa Mirno
DATA D'USCITA: 23 Agosto 2016
EDITORE: self publishing
GENERE: romantico, erotico, avventura
NARRAZIONE: narratore esterno in terza persona
TARGET: leggende, storico
FINALE: si cliffhanger
COPPIA: Luke, gigolò più ambito della Francia; Giselle, bellissima e crudele amante di Luke.





SINOSSI

L’amore uccide… fu questo l’ultimo pensiero di Luke Taylor quando vide sull’altare la crudele e bellissima Giselle Da Mien, sposare il capitano di marina Richard Morel.
Certo l’amore poteva uccidere l’uomo comune, ma non lui, il più ambito e vezzeggiato gigolò di tutta la Francia. L’unico a cui nessuna donna o uomo era in grado di resistere.
...
Dopo aver abbandonato l’Africa con i suoi tramonti mozzafiato ed i perigliosi riti tribali, per lasciarsi alle spalle la tormentata storia d’amore con l’ambigua Giselle, tra viaggi avventurosi lungo le coste del Mediterraneo ed intrighi politici, Luke rivivrà il suo passato, cercando di cambiare il futuro della Francia. Ma non si può lottare contro la propria natura, per questo, giunto nel Regno di Sardegna, il gigolò finirà per sprofondare nell’ennesimo triangolo amoroso ed alla fine comprenderà che alcune storie d’amore, nascono solo per un motivo, uccidere.

“Farabutto, sleale e prepotente. Ecco chi era Luke Taylor. Era certo che ogni suo bacio, ogni sua carezza ed ogni suo tocco fosse, per una donna, talmente unico ed irripetibile, da poter cancellare, come un soffio di vento, tutti gli altri uomini, divenendo un punto fisso nella mente. Ed il guaio era che fosse talmente bravo ed esperto nelle sue pratiche, da riuscire davvero nell’impresa. Arrivando così a diventare l’unico uomo che una donna potesse desiderare.
Chi era Luke Taylor?
Un farabutto!"

RECENSIONE


Dopo aver atteso qualche mese dalla lettura del primo romanzo, Elisa torna alla carica con questo nuovo capitolo molto rovente che vede un Luke più agguerrito, fervido e molto più caparbio.



L'atmosfera diventa più cocente, l'autrice ci rivela il passato di Luke, le scelte che ha dovuto compiere per essere il gigolò del presente, la fiducia che ha dovuto riporre in persone che lui ha reputato amici, fidati e che conseguentemente lo hanno ingannato perché volevano approfittarsi di lui, del suo corpo, quasi schiavo delle voglie perverse della casta superiore. Tutto si fa più nitido, vediamo un Luke passato molto diverso dal Luke presente, un Luke che ha dovuto sopportare e arrancare la sua vita come meglio poteva, la presa di coscienza e di coraggio per farcela, per vivere. E' come se il Luke passato fosse la faccia opposta della stessa moneta.
Il linguaggio è più irruento, rispecchia in qualche modo la personalità di Luke, le sue azioni a volte avventate ma parte di un piano che inventa al momento, la sua passione interiore, il suo amore per le donne e il suo cuore e la sua anima per una sola donna.

Giselle è la solita sfacciata, misteriosa e indomita donna che travolge Luke in anima e corpo,  tra Giselle e Luke nasce una sfida assoluta di prendersi e poi ferirsi. Viene percepito quasi come un duello fino all'ultimo sangue in cui uno dei due alla fine dovrà cedere, rischiando di bruciarsi col fuoco.
Un amore ostacolato, un amore vissuto, patito, un amore forte oltre il tempo e la distanza, una passione bruciante che divora l'anima con le sue fiamme vive e rosse come il sangue selvaggio che scorre nelle loro vene.

Oltre ai due protagonisti subentreranno altri personaggi del passato che hanno avuto un ruolo rilevante nella loro vita e vecchi ricordi accantonati da tempo in un angolo del cuore che tornano ad aprire ferite mai chiuse.
Assisterete a perdite dolorose, a vendette dettate da una causa soprannaturale, a scelte che seppur sbagliate possano sembrarvi, saranno dettate unicamente dal cuore.
Verrete coinvolti della simpatia della ciurma, dai contrattempi che metteranno a rischio la buona riuscita dei loro piani ma anche dall'imprevedibilità del susseguirsi degli eventi che stravolgeranno la storia.
Elisa Mirno si propone con un secondo capitolo appassionante e coinvolgente, immergendoci in uno storico pieno di valore, coraggio, avventura, amore, intrighi e leggende. L'autrice è riuscita a creare un forte insieme di personaggi e a portarci a sostenerli pagina dopo pagina.
L'avventura è appena cominciata... e ne vedremo ancora delle belle !!

A presto,
Raffaella


Nessun commento:

Posta un commento