lunedì 20 febbraio 2017

RECENSIONE "Tra le braccia del marine" di SILVIA CARBONE, MICHELA MARRUCCI

Ciao readers, oggi Raffaella vi parla del secondo capitolo di autoconclusivi della serie Destini incrociati delle fantastiche autrici Silvia Carbone e Michela Marrucci uscito a Dicembre scorso con la collana YouFeel Rizzoli. Tra le braccia del marine è il secondo appassionante libro che vede fronteggiarsi due indomabili anime: l'affascinante pilota Colin e la travolgente dottoressa Lizzie. Ironia, passione e dolore affiorano in ogni riga, la suspense e l'azione non mancano nel rendere il tutto più intricato e avvincente.


TITOLO: Tra le braccia del marine
SERIE: Destini incrociati #2
AUTORE: Silvia Carbone, Michela Marrucci
DATA D’USCITA: 16 Dicembre 2016
EDITORE: YouFeel Rizzoli
GENERE: romanzo erotico contemporaneo
NARRAZIONE: narratore esterno in terza persona
AMBIENTAZIONE: San Diego, Isola di Santa Catalina in California
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Lizzie, dottoressa; Colin, marine dello squadrone Eagles.



SINOSSI

Lui è fuoco. Lei passione. E l'attrazione diventerà fatale.

Entrare nel team di Medici senza Frontiere comporta sacrificio e turni massacranti, Lizzie lo sa bene, ma è questo il suo obiettivo. A supportarla resta l’inseparabile amica, Joe, che ormai fa coppia fissa con il suo capitano Cal.
A distrarre Lizzie dagli estenuanti turni in ospedale è la presenza irritante ma irresistibile del capitano Colin Davis, squadrone Eagles in forza alla base operativa Miramar di San Diego. Tra i due la passione è irrefrenabile, ma ci vuole coraggio per amare.
La partenza di Colin per una missione in Colombia porterà Lizzie a far chiarezza nei suoi sentimenti.
Dopo averci fatto sognare con “Un marine per sempre”, la coppia Carbone - Marrucci ci regala il secondo, irresistibile e sensuale romanzo della serie Destini Intrecciati che lascerà tutti senza fiato.


RECENSIONE

Vi ricordate dove eravamo rimasti con le sfide e i battibecchi scambiati tra Colin e Lizzy nel primo capitolo di questa serie?
E l'immancabile ilarità nel leggere i loro futili e brevi alterchi?
Anche in questa nuova storia a loro dedicata non mancano i diverbi e gli scontri che li vede coinvolti, ma da ciò nasce qualcosa di più profondo e speciale.
Lizzie è una dottoressa determinata e brillante, dotata di uno spiccato senso del dovere. Ama il suo lavoro più di qualunque altra cosa e lo svolge con passione e costanza, i suoi pazienti sono la priorità assoluta e prendersene cura non è mai un obbligo bensì una responsabilità importante che grava su di lei e che adempie con amore.
Negli ultimi tempi però il suo lavoro si rivela spossante ed estenuante a causa dei lunghi turni a cui si sottopone per arruolarsi in Medici senza frontiere, in condizioni spesso dure, che richiede energie e qualità, ma che dona infinite soddisfazioni. Questa scelta nasce dalla voglia di cambiare luogo, di allontanarsi da tutto, di mettersi in discussione per affrontare qualcosa di più grande di lei e di salvare vite.
Ma la scelta principale che la spinge a scegliere questo lavoro è la voglia di scappare dal suo passato, dal dolore che le aggroviglia il cuore in morse dolorose, dai suoi timori di ricadere nella sofferenza e di affrontare la realtà delle perdite e delusioni che la circonda. Conosciamo Lizzie da un aspetto diverso rispetto a quello che ha fatto credere nel primo capitolo, una Lizzie preda delle sofferenze, di quell'affetto che desidera ricevere da qualunque persona, di quell'amore dolce e sincero che cerca nella gente.
Ma non ha previsto l'arrivo dell'uragano Colin.
Colin è un marine dello squadrone Eagles in forza alla base operativa Miramar, pilota di aerei militari e brillante militare dalle doti sopraffine. La sua vita privata però non è da considerarsi alla pari: ama le donne, ama il piacere della carne e del desiderio sessuale. Inoltre non manca nel portarsi tra le lenzuola ogni donna che gli capiti a tiro, sfogando sui loro corpi le sfiancanti giornate alla base.
Si sono conosciuti nel primo capitolo di questa storia, avendo in comune i due migliori amici che nello scorso libro si sono innamorati.
Per Colin avere a che fare con una donna intelligente e piene di risorse come Lizzie si rivela un'ardua impresa: abituato a far cadere con uno semplice sguardo ogni donna, per la prima volta si trova alle prese con una donna diversa che non gli dà mai vinta qualcosa. Per questo motivo si ritrovano per la maggior parte delle occasioni a scontrarsi e a sfidarsi in ogni modo. Colin non manca nel scoccare frecciatine di sfida nei confronti di Lizzie e lei riesce a rispondergli a dovere e a non dargliela mai vinta. Comincia cosi anche a costo di diverbi, a stabilirsi un legame speciale tra loro che non avrebbero mai saputo potesse nascere. Colin comincia a distrarla dai suoi turni di lavoro estenuanti, ad invitarla a trascorrere del tempo con lui e Lizzie non riesce a respingerlo e accetta suo malgrado. Lizzie come tutte le altre donne si rivela preda degli sguardi di Colin, pian piano comincia a cedere alle sue avance, alle sue richieste soprattutto quando lui tende ad insistere.
Due fiamme che si scontrano e che si fondono, due anime ardenti di passione che cercano il loro rifugio dal mondo. Presi singolarmente sono l'imperfezione ma insieme diventano la perfezione, si completano a vicenda, si appartengono prima ancora di conoscersi, si sono sempre appartenuti e si sono sempre cercati fino al giorno in cui si sono incontrati.
Mettono in gioco in loro cuori, le loro anime e la consapevolezza che da ora in poi saranno legati da un filo invisibile.
Quando però Colin è costretto a partire per una missione segreta in Colombia, entrambi faranno i conti con i loro sentimenti, con la lontananza e col timore di perdersi e solo allora si renderanno conto del legame che li incatena.
Anche questa volta le due autrici si sono distinte egregiamente con il nuovo scritto.
Ironia, passione e dolore affiorano in ogni riga, la suspense e l'azione non mancano nel rendere il tutto più intricato e avvincente. La fluidità del romanzo consente di scorrere la lettura pagina dopo pagina senza intoppi e di appassionarsi a ciò che viene descritto e raccontato. Credo che i personaggi assomiglino alla loro caratterialità e alla loro essenza più di quanto vogliano far apparire.
Come si può non amare queste autrici e i loro scritti? Travolgente, appassionante, con un tocco di erotismo che rende il tutto perfetto e favoloso. Come posso ora attendere che esca il terzo capitolo? Ragazze sbrigatevi a scrivere il prossimo romanzo...

Raffaella


1 commento:

  1. Bellissima recensione per questa coppia che mi porto nel cuore dal primo libro. Grazie Raffaella, siamo felici di averti fatto emozionare come è capitato a noi nello scrivere il romanzo. Per il terzo non possiamo sbilanciarci troppo ma posso assicurare che non sarà un'attesa troppo lunga. ❤

    RispondiElimina