venerdì 31 marzo 2017

COVER REVEAL "Contro ogni regola" di ANNA G.

Dopo due pubblicazioni romance Anna G. sperimenta il sottogenere del romantic suspense nel suo nuovo romanzo in uscita il 29 Aprile. Contro ogni regola è il titolo del nuovo romanzo in cui tutto viene messo a nudo, ogni demone del passato, ogni errore, ogni ferita e quando due anime senza meta si incontrano, è come se venissero destati da un lungo sonno che li ha tenuti prigionieri per troppo tempo e venissero a contatto per la prima volta con la luce.
Siete pronte ad incontrare e a lasciarvi guidare dal bad boy David Tremblay?



Titolo: Contro ogni regola
Autrice: Anna G.
Genere: romantic suspense
Editore: self publishing
Data di pubblicazione: 29 Aprile 2017
Prezzo Ebook: € 2,99


Prossimamente anche in cartaceo



Quando hai già perso tutto, non hai più nulla da perdere. Questo è ciò che accade a David Tremblay. Dietro di lui, vita. Davanti a lui, un buco nero. Ogni cosa è giusta nel suo disordine di oggi. Oltrepassare ogni limite immaginabile, vivere in modo squilibrato sul filo del rasoio. La fine per lui non esiste, perché l’ha già vissuta. È già morto e rinato dalle sue stesse ceneri. I suoi demoni lo inchiodano alla sua esistenza attuale, tenendo a freno il suo io passato.

Charlotte Leclerc ha qualsiasi cosa le serva, o almeno crede. Non ha mai sentito le farfalle nello stomaco, per nessuno. La sua vita è uno schema ben preciso, un algoritmo che ha un unico risultato: raggiungere i suoi obiettivi. Per questo motivo, alla facoltà di Design e Cultura della moda dove studia, è considerata La Fredda, quella impassibile, incapace di provare niente che non sia l’egocentrismo verso sé stessa.

Almeno fino a quando la sua vita non si ritroverà alla periferia di Vancouver, precisamente allo Sweet Hollow, la società per la quale anche David lavora. Charlotte accetterà il suo ruolo a scatola chiusa. Sa, ma non sa davvero. Lui proverà a proteggerla, ma chi proteggerà entrambi dai segreti intorno a loro?

I PERSONAGGI






"Nero. Tetro. Lugubre. Come se ti guardassi allo specchio e, nonostante i vestiti addosso, ti sentissi nudo. Smembrato di ogni certezza che credevi ti avrebbe accompagnato per sempre. Spoglio di ogni consistenza emotiva, senza più alcun appiglio al quale aggrapparti per non soffocare. Come se all’improvviso ti bendassero e tu non potessi vedere più nulla. Ti disperi, ti chiedi perché, cerchi di trovare una ragione, fino a quando il buio non fa più paura. Perché ormai ti ci sei abituato. Perché, ormai, fa parte di te. Proprio così ho agito io. Ho lasciato che il buio mi invadesse fino a quando, nel buio stesso ho trovato la mia strada. Una strada senza alcun ritorno. C’era una volta un uomo perché, adesso, non c’è più."

ALTRE PUBBLICAZIONI

51fai2IOrEL       51Cy3v5ZAOL

Nessun commento:

Posta un commento