venerdì 18 novembre 2016

TI AMO PER CASO, INFINITE VOLTE, UN POSTO ACCANTO A TE "Elements series" di BRITTAINY C. CHERRY

Finalmente il 2 Novembre arriva in Italia con Newton Compton Un posto accanto a te ovvero The silent waters, terzo volume di autoconclusivi della Elements series di Brittainy C. Cherry. Questa è la storia di un ragazzo e una ragazza che si sono amati a vicenda senza amare se stessi. Una storia di vita e di morte. Di amore e di promesse infrante. Di momenti.


DATA DI PUBBLICAZIONE ebook e cartaceo: 2 Novembre 2017

TITOLO: Un posto accanto a te

TITOLO ORIGINALE: The Silent Waters
SERIE: #3 Elements series
AUTORE: Brittainy C. Cherry

EDITORE: Newton Compton
GENERE: contemporary romance

Elements Series:

1. Ti amo per caso - 19 Dicembre 2016
2. Infinite volte - 31 Agosto 2017
3. Un posto accanto a te - 2 Novembre 2017
4. The Gravity of us

TRAMA

Momenti: le nostre vite sono un susseguirsi di momenti. Alcuni terribilmente dolorosi e pieni di rimpianto. Alcuni splendidi e carichi di promesse per il futuro. Ho vissuto molti momenti nel corso della mia vita: momenti che mi hanno cambiata, momenti che mi hanno messa alla prova. Momenti che mi hanno spaventata e momenti che mi hanno trascinata giù verso il fondo. Comunque, i più importanti – quelli che mi hanno spezzato il cuore o fatto trattenere il respiro – includono tutti lui. Avevo dieci anni quando ho perso la voce. Un pezzo di me mi è stato portato via, e l’unica persona al mondo in grado di “sentire” il mio silenzio era Brooks Griffin. Lui è stato la luce durante i miei giorni più oscuri, la promessa di un domani, finché non ha avuto luogo la sua tragedia personale. Una tragedia che l’ha trascinato in un abisso. Questa è la storia di un ragazzo e una ragazza che si sono amati a vicenda senza amare se stessi. Una storia di vita e di morte. Di amore e di promesse infrante. Di momenti.



TITOLO: Infinite volte

TITOLO ORIGINALE: The fire between High & Lo
SERIE: #2 Elements series
AUTORE: Brittainy C. Cherry

EDITORE: Newton Compton
GENERE: contemporary romance

TRAMA

C’era una volta un ragazzo, e io lo amavo. Logan Francis Silverstone e io eravamo davvero agli antipodi. Mentre io mi scatenavo, lui rimaneva immobile. Lui era silenzioso e io il tipo che non riesce a smettere mai di parlare. Vederlo sorridere era quasi un miracolo, mentre era impossibile vedere me anche solo con le sopracciglia aggrottate. La sera in cui ho visto con i miei occhi il buio dentro di lui, non sono riuscita a distogliere lo sguardo. Insieme eravamo due metà che non diventano mai davvero una cosa sola. Insieme eravamo un dieci e lode e un sette in condotta allo stesso tempo. Eravamo due stelle che brillavano nel cielo notturno, alla ricerca di un desiderio, di un domani migliore. Fino al giorno in cui l’ho perso. È stato lui a buttare via tutto ciò che eravamo, e l’ha fatto in un solo momento. Senza pensare che ci avrebbe cambiato per sempre.
C’era una volta un ragazzo, e io lo amavo. E per alcuni momenti, brevi respiri, pochi sussurri, addirittura attimi, penso che mi abbia amata anche lui.



TITOLO: Ti amo per caso (RECENSIONE QUI)

TITOLO ORIGINALE: The Air He Breathes
SERIE: #1 Elements series
AUTORE: Brittainy C. Cherry

TRAMA

Mi avevano messa in guardia su Tristan Cole. «Stai lontana da lui», mi diceva la gente. «È crudele». «È freddo». È semplice giudicare un uomo dal suo passato. Troppo facile guardare Tristan e vedere un mostro. Ma io non potevo farlo. Ho riconosciuto il male che si portava dentro, perché era simile a quello che viveva in me. Eravamo due persone svuotate. Entrambi alla ricerca di qualcosa di diverso. Qualcosa di più. E insieme abbiamo deciso di provare a mettere insieme i frammenti del nostro passato. Poi, forse, potremo finalmente ricordarci di respirare. «Lei mi spogliò e fece l’amore con il suo passato. Sono scivolato dentro di lei e ho fatto l’amore con i miei fantasmi. Non era giusto, ma in qualche modo aveva senso. La sua anima è piena di cicatrici, la mia è stata bruciata. Ma quando eravamo insieme, il male faceva un po’ meno male. Quando eravamo insieme, il passato non era così doloroso da accettare. Quando eravamo insieme, non mi sentivo più solo».

Nessun commento:

Posta un commento