lunedì 5 dicembre 2016

RECENSIONE "I nostri incontri proibiti" di MARIELLA MOGNI

Ciao readers, oggi vi parlo dell'ultima pubblicazione di Mariella Mogni con la collana YouFeel della Rizzoli. Parlo de I nostri incontri proibiti, un romanzo erotico sensuale e coinvolgente che intreccia amore e desiderio con i dubbi e le incertezze delle vita reale.

TITOLO: I nostri incontri proibiti
AUTRICE: Mariella Mogni
DATA D'USCITA: 28 Ottobre 2016
EDITORE: Rizzoli collana YouFeel
GENERE: erotico
NARRAZIONE: narratore esterno in terza persona
TARGET: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Sara e Edoardo, amanti in chat.




SINOSSI

Un uomo e una donna possono essere solo amanti?
Un’amicizia nata casualmente in rete si trasforma in un amore vissuto nel segreto di una chat. Da un po’ di tempo Sara ed Edoardo si scambiano sesso e trasgressione esaltati dal gusto del proibito e protetti da una telecamera che li mostra ma non unisce. Spogliarsi e accarezzarsi come se fosse l'altro a farlo è solo un gioco senza conseguenze, che non potrà mai trasformarsi in altro. Una dolce pausa da una vita di coppia che non funziona più, per nessuno dei due. Finché gli incontri diventano reali e Sara ed Edoardo capiscono di provare qualcosa di più profondo. Il sesso, vissuto e non semplicemente immaginato, è un collante formidabile, grazie al quale si scoprono complici e affini, mentre l'amore cresce di pari passo con l'intimità.
Ma come conciliare le fantasie proibite con i problemi e le difficoltà di un mondo fin troppo reale?

RECENSIONE

Sono rimasta piacevolmente sorpresa da questo seppur breve romanzo. E' stato alquanto inaspettato e singolare.
La scrittura della Mogni è sensuale, delicata ma abbastanza spinosa: racconta uno squarcio di vita inquieta, in cui i personaggi devono snodare i loro problemi quotidiani e i loro tormenti interiori.



Sara è una giovane donna insicura, sposata con un uomo che vuole plasmarla alla sua volontà e alle sue voglie e imporle le sue regole.
Sara si sente sconfitta, prigioniera del marito, vittima di una famiglia egoista che non riesce a comprendere il suo malessere fisico e psichico. La sua solitudine la sta soffocando sempre più, si chiede se abbia confuso l'attaccamento verso il marito con l'amore. Le manca la vita vera, la sua città, la sua serenità persa da molto tempo addietro, ma col passare del tempo acquista la consapevolezza di essere cambiata, di essere diventata una persona diversa.
Ed è per questo senso di inadeguatezza interiore che sceglie di rifugiarsi nella realtà illusoria dei social per estraniarsi dalla realtà, per sentirsi meno sola e per provare nuove sensazioni e conosce Edoardo, l'uomo perfetto a cui aspira.
Attraverso una webcam Sara ed Edoardo si spogliano, godono nell'osservare il corpo dell'altro, si scambiano frasi erotiche e si eccitano meravigliosamente.
Riesce a trovare in Edoardo il suo equilibrio e la sua forza, per la prima volta riesce a lasciarsi accarezzare dall'ebrezza del proibito, del sbagliato.
Anche Edoardo ha una sua vita reale davvero complicata con una moglie che lo opprime e che lo scoraggia.
Edoardo si sente inadeguato in quelle pareti rigide e spente che ascoltano le sue urla silenziose, le sue inquietudini e il suo peccato con Sara.
Un gioco pericoloso, un legame illecito quello che lega Sara ed Edoardo, un'abitudine che diventerà un'ossessione in grado di condizionare le loro vite reali e di tramutarsi in un sentimento puro e distruttivo.



Il rapporto di coppia di Sara ed Edoardo ormai si è frantumato, non sentono più quel sentimento vivo e speciale che li unisce al proprio partner.

Ma quando la loro storia diventerà reale cosa succederà?
Come riusciranno ad accantonare i problemi sorti con i loro rispettivi partner? La passione ardente che li unisce non sarà più virtuale, la realtà amplificherà tutte le emozioni e le sensazioni provate in chat. Le paure, le incertezze si faranno spazio nella loro vita mettendo in subbuglio ciò che avevano costruito.
Nonostante le innumerevoli scene erotiche su cui è basata consapevolmente la storia, il lettore si approccia con una storia matura coinvolgente che comunica la possibilità di avere una seconda occasione per amare ed essere amati.
Nel descrivere gli stati d'animo, i dubbi e i timori non delinea sentimenti netti e né certezze nei personaggi: crea una sorta di descrizione esterna non definita che a causa dei mutamenti dei personaggi muta continuamente.
Inoltre durante la lettura ho notato una certa malinconia che accompagna l'intera storia: è come se sotto le righe l'autrice volesse trasmettere al lettore quel senso di inquietudine che l'ha condotta durante la stesura del romanzo stesso.

Raffaella




Booktrailer

video

1 commento: