venerdì 17 marzo 2017

RECENSIONE "Ancora un po' di Charlie" di MELISSA PRATELLI

Ciao readers, oggi Raffaella vi parla dell'esordio di Melissa Pratelli con Ancora un po' di Charlie, uno Young Adult dolce e inatteso in cui il confine tra amicizia e amore è cosi sottile che sembra quasi che ci danzi intorno. Charlie e Grace, due cuori in un unico battito, nessuno dei due può vivere senza l'altro, sono uno parte dell'altra e si completano.


TITOLO: Ancora un po' di Charlie
SERIE: no serie, autoconclusivo
AUTORE: Melissa Pratelli
DATA D’USCITA: 6 Ottobre 2016
EDITORE: Dark Zone
GENERE: Young Adult
NARRAZIONE: pov femminile e maschile alternati
AMBIENTAZIONE: New York
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Grace, ragazza taciturna e brontolona; Charlie, migliore amico di Grace.


SINOSSI

Charlie e Grace sono amici da sempre, fin dal giorno in cui Charlie, all’età di tre anni, prese per mano Grace per la prima volta, per non lasciarla andare mai più.
Lei è una ragazza taciturna, atipica e brontolona. Lui è il sole che illumina tutte le sue giornate.
Un unico linguaggio li accomuna, la musica.
Un giorno però, qualcosa tra loro si spezza e Grace lascia New York con la sua famiglia.
Quando, anni dopo, la ragazza torna nella sua città natale, inizia la disperata ricerca dell’unica persona davvero importante per lei… Charlie. Una vita vuota e solitaria, senza di lui.
Riuscirà Grace a ritrovare l’amico perduto e a farsi perdonare per tutti gli anni di silenzio?
La musica accompagnerà con il suo ritmo i due ragazzi, alla scoperta di un’amicizia che, forse, nasconde anche qualcosa di più…


RECENSIONE

Può l'amicizia tra un uomo e una donna trasformarsi in amore? Questa è una delle tante domande che tutti noi ci poniamo quotidianamente e a cui ognuno può dare una propria risposta personale. Io penso che si, l'amicizia tra un uomo e una donna possa col tempo trasformarsi in qualcosa di speciale e di vero che porta all'innamoramento. Credo che l'amore tra due amici sia più vero di un amore tra sconosciuti poiché col tempo si impara a conoscere tutto dell'altro individuo, pregi e difetti e col tempo li si ama nelle loro imperfezioni, l'amicizia si rafforza pian piano creando un legame indissolubile. Ed è proprio questo tipo di amicizia che affronta il romanzo di Melissa Pratelli.
Grace e Charlie si conoscono fin dall'età di tre anni e fin da allora sono sempre stati insieme. Non c'è giorno che si sono tenuti lontani, sempre mano nella mano e cuore vicino cuore.
Ogni giornata inizia e finisce con Grace e Charlie che si sorridono e si amano più del giorno precedente.
Grace e Charlie si completano: lei taciturna, brontolona e asociale, lui dolce, protettivo e cordiale. Li accomuna la passione per la musica, per quelle note disposte secondo uno schema predefinito che li fa sentire unici, che li fa sognare e che parlano di loro e della loro amicizia.
Ma in giorno qualunque qualcosa tra loro si viene ad incrinare e la partenza di Grace per l'Arizona metterà fine ai loro momenti felici e al loro legame di amicizia.
Tutti i momenti trascorsi insieme a ridere della vita, a divertirsi e a infrangere le regole rimangono solo un ricordo del passato, un passato che rimarrà impresso nelle loro menti e nei loro cuori e che non li lascerà mai andare.
Anni dopo quando Grace ritorna finalmente a New York, inizia la disperata ricerca dell'unica persona che l'ha sempre fatta sentire importante: Charlie. Charlie è casa, amore e protezione, è tutto ciò che ha sempre desiderato in tutti quegli anni e che non ha smesso mai di desiderare.
Grace è sempre rimasta la stessa Grace del passato, bella, introversa e senza alcun contatto umano, solo con Charlie è sempre se stessa e solo lui ha il privilegio di sfiorarla. Ma al contempo è una ragazza ancora acerba, ingenua per la sua età che racchiude la purezza e l'innocenza di quegli anni. In altre situazioni si dimostra forte e determinata, pronta a difendersi da sola come una temibile guerriera.
Charlie invece ha subìto dei cambiamenti: ha nuovi amici, una nuova vita, un nuovo obiettivo ma la stessa passione per la musica. E' maturato, è diventato un uomo con il suo fascino e le sue esigenze. Eppure quando si rincontrano è come se il tempo riprendesse a scorrere nello stesso istante in cui si sono divisi tanti anni prima, nulla è cambiato da quel giorno, lo stesso legame che li univa è come se nel tempo non si fosse mai deteriorato e che anzi si fosse rafforzato con la lontananza. La musica è sempre stata il loro quotidiano, arriva nel profondo delle loro anime e li incatena. La musica è vita, è mistero, scoperta, è colore e luce che illumina e sopraffà l'oscurità. La musica è il perfetto accordo e armonia della loro vita.
L'innato istinto di protezione di Charlie verso l'amica ritorna a farsi sentire, anche quando Grace comincia a vedersi con il suo migliore amico. Charlie è sempre lì pronto a proteggerla e a difenderla dal male del mondo, a difenderla anche da se stessa. Solo lui riesce a comprenderla, a capire i suoi istinti e i suoi bronci, le sue gioie e i suoi momenti bui.
Ma quell'amicizia che li unisce non può rimanere solo e soltanto amicizia, qualcosa di molto più grande e imprevedibile che li coglie alla sprovvista anima i loro cuori: l'amore. Eppure nessuno dei due riesce a crederci, nessuno ha mai pensato a questa prospettiva. Tra gelosie, turbamenti, dolori e timori Charlie e Grace scoprono i loro desideri nascosti, ammettono ai loro cuori di sentirsi diversi, vengono a contatto con i loro corpi e riscoprono l'amore che li ha sempre legati.
Uno Young Adult dolce e inatteso in cui il confine tra amicizia e amore è cosi sottile che sembra quasi che ci danzi intorno. Spesso tra amicizia e amore c'è un confine molto sfumato, spesso difficile da notare. Questo accade quando si ha accanto una persona speciale accanto che ti guida nella tua crescita e ti accetta cosi com'è la tua natura. Alcuni se ne accorgono molto presto, altri come Grace e Charlie se ne accorgono dopo una lontananza che li ha fatti riflettere e capire che sono fatti l'uno per l'altra e nessuno potrà mai dividerli. Nessuno dei due può vivere senza l'altro, sono uno parte dell'altra e si completano.
Con uno stile delicato dalle tinte dolci intrise di tenerezza la Pratelli ci fa emozionare e sognare. Tutte noi donne ci rivediamo in Grace, in quel viso roseo e in quei sogni nascosti pronti ad esplodere da un cassetto, pure e combattive. Charlie è l'arcobaleno che illumina la vita di Grace, ho apprezzato il suo senso innato di protezione di un fratello, la sua tenerezza nel sfiorarla come un fiore appena sbocciato ma anche la sua gelosia scaturita dalla visione per la prima volta della vicinanza di Grace con altri individui del sesso maschile.
Mi hanno emozionato soprattutto le brevi scene d'amore tra i due, i gesti delicati, il timore di sfiorarsi ma anche la voglia di sentirsi uniti e di fondersi in un tutt'uno, come se fossero un solo cuore che batte per due.
La lettura semplice e scorrevole ci permette non solo di coinvolgerci ma anche di appassionarci a quei brevi stralci di canzoni che l'autrice inserisce ad ogni inizio capitolo.
Amo i Young Adult e devo affermare che questo è stato uno dei più belli che abbia mai letto. Attendo altre storie di Melissa e sarei molto entusiasta se potessi creare una storia per Joel, il migliore amico di Charlie che lo veda protagonista e chissà anche una novella per Charlie e Grace!!

Raffaella

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari