giovedì 20 luglio 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Ogni battito del cuore" di GINGER SCOTT

Buongiorno readers, oggi Sabrina ci parla in anteprima del libro in uscita oggi con Newton Compton che parla di seconde possibilità e dolcezza pura: Ogni battito del cuore di Ginger Scott, primo volume autoconclusivo della New Adult Falling serie. Rowe era una ragazzina normale, due anni prima. La sua vita era normale, fino a quando qualcosa non ha rovinato tutto. Dopo due anni di reclusione in casa, i suoi genitori la spronano ad andare al college e qui incontrerà Nate. Nate non avrebbe mai dovuto vederla, non avrebbe mai dovuto provare qualcosa per lei.
Una storia di riscatto e d'amore, una delizia per i lettori accaniti.

TITOLO: Ogni battito del cuore
TITOLO ORIGINALE: This is Falling
SERIE: #1 Falling series, autoconclusivo
AUTORE: Ginger Scott
DATA D’USCITA: 20 Luglio 2017
EDITORE: Newton Compton
GENERE: New Adult
NARRAZIONEpov femminile e maschile alternati in prima persona
AMBIENTAZIONE: Arizona
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Rowe, giovane ragazza appena trasferitasi al collegeNate, giocatore di football e vicino di stanza di Rowe.



SINOSSI

Prima ho dovuto ricordare come si respira. Poi ho dovuto imparare a sopravvivere. Sono passati due anni, tre mesi e sedici giorni dalla Rowe Stanton di un tempo, da quando la tragedia mi ha rubato la giovinezza e il cuore. Quando sono partita per il college, ho messo mille miglia tra il mio futuro e il mio passato. Ho fatto una scelta: riattraversare il confine, per stare con i vivi. Ma proprio non sapevo da dove cominciare.
E poi ho incontrato Nate Preeter.
Un giocatore di baseball nella All-America, che non avrebbe dovuto neppure accorgersi di un fantasma come me. Ma l'ha fatto. Non avrebbe dovuto chiedere il mio nome. Ma l'ha fatto. E quando ha scoperto il mio segreto e ha visto le cicatrici che aveva lasciato, sarebbe dovuto scappare. Ma non l'ha fatto.
Il mio cuore era morto, e non sarei mai dovuta appartenere a nessuno. Ma Nate Preeter mi ha fatto ricominciare a provare qualcosa, e mi ha fatto desiderare di essere sua. Mi ha mostrato tutto ciò che mi stavo perdendo. E poi mi ha mostrato come si cade. 

RECENSIONE

Care lettrici, oggi voglio parlarvi del libro in uscita oggi.
Ginger Scott è riuscita a trasformare una trama sentita e risentita in un libro dolce e romantico. Rowe Stanton da due anni a questa parte non vive più. Studia a casa con sua madre, gli unici amici che ha sono i suoi genitori e non conosce niente di tutte le esperienze che un'adolescente dovrebbe scoprire e affrontare. Quando riceve una borsa di studio per il college, il primo pensiero è di scappare in camera da letto e fingere che la lettera non sia mai arrivata. Rowe non vive da molto tempo, da quando, due anni prima, una tragedia l'ha sconvolta. All'inizio non capivo il motivo della paura irrazionale di Rowe di vivere, continuando a scorrere le pagine e assimilando la personalità di questa giovane ragazza, non ho potuto non mettere insieme i tasselli. Quando finalmente si è scoperta la verità, nonostante l'avessi scoperta molto prima, non è stata meno sconvolgente. Leggerla e assimilarla e immaginarla è stato straziante, quanto per la ragazza riviverlo. Ci sono determinati avvenimenti che ci accadono e ci cambiano, a volte ci fanno aprire, a volte chiudere, a volte ci fanno nascondere come ha fatto Rowe per anni.

Quando al college incontra Nate, bello e alto e prestante e tutto quello che Rowe vedeva nei film, mai si sarebbe immaginata che lui potesse guardare proprio lei. Il loro incontro entrerà nella mia top degli incontri imbarazzanti. Rowe usava il bagno pubblico del dormitorio per farsi la doccia di sera, cosicché nessuno potesse vedere il suo corpo di giorno e potete immaginare cos'è successo una sera... Si è imbattuta in Nate. O Nate si è imbattuto il lei. Non cambia che quella scena è solo l'inizio. Anche Nate ha subito delle ferite passate, suo fratello, nonché il suo migliore amico - che ho amato così tanto - è sulla sedia a rotelle. Il libro è scritto in modo semplice e scorrevole, l'ho trovato molto dolce. Nate trova subito in Rowe la perfezione, dalle unghie mangiate e dalla faccia acqua e sapone agli slip in cotone bianco.
I pensieri di Nate sono genuini e pieni di voglia di conoscere e tirare fuori la vera Rowe.

Non c'è niente di più bello dell'essere in due ad affrontare i problemi, Rowe imparerà che non deve essere per forza da sola ad affrontare tutti i problemi. Imparerà ad avere degli amici, a fidarsi, ad amare. E' un libro di seconde possibilità, di voglia di riscattarsi. Rowe e Nate sono delicati, non so come definirli in altro modo. Due ragazzi dolci, che provano ad aprirsi, nonostante i problemi, le difficoltà e i muri che li dividono. Non vedo l'ora che esca il cartaceo per ridivorare questo libro. Lo consiglio a tutte le nostre lettrici e a tutte le persone che hanno voglia di leggere di rinascita e di riscatto. Non vi immaginate un libro pieno di parolacce, con paroloni stratosferici, ragazze bellissime e vestitini alla coscia. Nessun ragazzone tatuato in motocicletta, né sesso selvaggio. Nonostante questo è un libro unico e pieno di aspettative. Apprezzo molto che l'autrice non abbia scritto dei soliti cliché ma, nonostante la trama sia già sentita, l'ha resa unica e sua.

Sabrina

Nessun commento:

Posta un commento