mercoledì 5 luglio 2017

RECENSIONE "Proibito amarti" di TIZIANA CAZZIERO

Ciao readers, oggi Angela vi parla di Proibito amarti, il rosa contemporaneo pubblicato a Maggio dalla penna elegante di Tiziana Cazziero.
Cassandra è una scrittrice quarantenne col blocco dello scrittore. Cinque anni prima ha subito una tragedia e non si è mai ripresa, in più il suo ex la perseguita perché non accetta la fine della loro relazione. Ma un’inaspettata richiesta da parte di un’amica la porterà ad insegnare scrittura creativa in un’università newyorchese dove conoscerà Benjamin, un ragazzo di venticinque anni che la farà tornare a vivere nuovamente, ma non prima di aver affrontato tante difficoltà e pregiudizi sulla loro differenza d’età!

TITOLO: Proibito amarti
SERIE: autoconclusivo
AUTORE: Tiziana Cazziero
DATA D’USCITA: 22 Maggio 2017
EDITORE: self publishing
GENERE: rosa contemporaneo
NARRAZIONEpov femminile in prima persona
AMBIENTAZIONE: New York
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Cassandra Keys, quarantenne scrittrice e insegnante; Benjamin Boone, studente venticinquenne.

SCHEDA LIBRO QUI



SINOSSI

New York

Cassandra è una scrittrice di quarant’anni. Ha avuto successo in passato, qualcosa però ha rovinato i suoi sogni. Un evento tragico ha influenzato gli ultimi anni della sua vita e si trova in un momento di difficoltà. Un’amica le propone un lavoro, ricoprire il ruolo di insegnante per un corso di scrittura creativa. Non può permettersi incertezze e dubbi, ha bisogno di quel lavoro per far risorgere le sue finanze. Accetta, da quel momento in poi una serie di eventi cambieranno la sua vita per sempre.
Ben ha venticinque anni, è giovane, bello, attraente e arriva nella vita di Cassandra come un fulmine a ciel sereno. Ha un lavoro inusuale per un ragazzo della sua età, nel frattempo ha deciso di seguire un corso di scrittura creativa, vuole diventare uno scrittore anche lui? In quella circostanza Ben e Cassandra si incontrano, tra regole, sensi di colpa e imbarazzi, iniziano a frequentarsi.
Sono due anime che s’incontrano in un momento particolare. Cassandra è consapevole della differenza di età, lei è quindici anni più grande. Come può un giovane affascinante come Ben desiderare una donna come lei e aspirare a un futuro insieme? Dopo dubbi e incertezze Cassandra accetta il suo corteggiamento, tutto sembra regalare momenti di spensieratezza e felicità, gli stessi persi nei sepolcri di un passato doloroso. Tutto cambia repentinamente dopo una dolorosa rivelazione. Non si sono incontrati per caso, tutto era stato programmato. Cosa e chi li ha fatti incontrare?

Questo libro è stato ispirato da una storia vera. Ben e Cassandra esistono, sono due persone che hanno ispirato la stesura della trama. Hanno raccontato la loro storia all'autrice consentendo la narrazione.
I due personaggi su richiesta dei diretti interessati sono stati romanzati con nomi inventati e location fonte di fantasia.

RECENSIONE

L’amore ha un età prestabilita?

A quanti non piace quando scopriamo la differenza abissale di una certa coppia? Probabilmente in molti e io ammetto di essere una di quelle persone. Ma a volte si pensa in modo molto superficiale, forse per comodità o forse perché sono le regole e la società che ci fanno pensare in un certo modo.
Comunque sia qualche volta bisogna andare oltre le apparenze e iniziare a chiedersi: com’è stata la storia di queste persone? In che modo si sono conosciuti? Hanno mai fatto caso alla loro enorme differenza d’età?
Oggi vi parlerò di una di queste coppie.

“All'età di quasi quarant’anni,
quando l’amore era ormai bandito
da tempo dalla mia vita,
caddi nella trappola e lui rubò il mio cuore.”

Cassandra Keys ha 40 anni, è una donna bellissima e affascinante che però cinque anni prima ha subìto un dolore profondo e questo è stato il primo dei tanti eventi che ha fatto precipitare la sua vita. Cassandra è stata una scrittrice molto famosa, ma dopo la separazione dal suo ex fidanzato, il quale in seguito a questa divisione ha iniziato anche a perseguitarla insieme alla sua famiglia, è stata costretta a ritirarsi dalla scena. Nessuno le è stato d’aiuto in quel momento, neppure il suo agente e amico. La donna, ormai col blocco dello scrittore a pesarle sul cuore, si sente più perduta che mai, ma una proposta inaspettata da parte di un’amica di insegnare scrittura creativa in un’università newyorchese, le cambierà la vita per sempre.
Benjamin Boone è un ragazzo di venticinque anni, bello e attraente, non si lascia sfuggire nulla da quando ha una sua attività personale. Non ama mostrarsi in pubblico e fa di tutto per le persone che ama. Lui è uno di quei studenti a cui Cassandra farà da insegnante, ma Ben la colpisce in modo diverso dagli altri alunni. È carismatico in un modo misterioso e mostra subito la sua conoscenza per la scrittura.
Ben entrerà definitivamente nella vita di Cassandra quando dopo un’aggressione da parte del ex fidanzato la porterà allo svenimento. Da quel momento inizia la loro storia, ma Cassandra non vuole e non riesce a lasciarsi andare, un po’ per via del suo dolore e un po' per la differenza d’età che le sta sulla coscienza. Per lei Ben è troppo piccolo e si chiede come un ragazzo così giovane e dall’aspetto tanto fascinoso possa invaghirsi di una donna di quarant’anni come lei.
Ben però è giovane solo d’aspetto, poiché quando Cassandra inizia a conoscerlo, scopre che lui è molto più uomo di uno che potrebbe averne quaranta di anni e così lentamente si lascia andare tra le braccia di Ben e si sente una persona finalmente rinata.
Cassandra prima si sentiva un qualsiasi fiore appassito, ma ora torna a sbocciare come una rosa grazie a Ben.
Purtroppo una rivelazione inattesa da parte di Benjamin li porterà ad una litigata furiosa e li separerà in modo brusco.
Ma l’amore è grande e nonostante i segreti nessuno dei due è pronto a lasciar andare l’altro. Se sai amare vai al di là di certe parole e certe frasi pronunciate solo per non far soffrire l’altro o per paura di lasciarsi andare.
La storia è raccontata dal punto di vista di Cassandra: l’ho trovata un bel personaggio e mi sono sentita molto in sintonia con lei anche se sono più giovane. Sembra che lei sia una mia amica di carta, a volte forse è un po’ noiosa poiché ripete che Ben è un uomo più giovane e non dovrebbe stare con lei, ma la capisco e accetto anche questo lato di lei.
Di Ben invece non si viene a sapere moltissimo, ma il giusto indispensabile per creare la storia. Questo secondo me è uno dei punti carenti in questo libro.
Tiziana Cazziero è comunque una scrittrice con molto talento, scrive le sue storie con un suo stile personale ed elegante.
La lettura è molto facile e veloce, infatti ho finito di leggere il libro molto in fretta e anche questo mi ha un po’ scombussolato: mi aspettavo un finale più lungo, anche se poi l’epilogo è abbastanza soddisfacente.
Per concludere vi consiglio questo libro se non volete una lettura molto impegnativa e volete leggere di un amore che va oltre l’età e i pregiudizi. Spero tanto che Tiziana scriva un seguito su Ben e Cassandra perché loro hanno molto altro da raccontare.

Angela

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari