martedì 18 luglio 2017

PARDUS, MACANA "Serie Le luci dell'Eos" di AURORA R. CORSINI


DATA DI PUBBLICAZIONE ebook: 24 Luglio 2017

TITOLO: Macana
SERIE: #2 Le luci dell'Eos
AUTORE: Aurora R. Corsini

EDITORE: Triskell Edizioni
GENERE: fantasy paranormal m/m
PAGINE: 199
PREZZO: Ebook € 4,49

Serie Le luci dell'Eos:

1. Pardus - 5 Agosto 2016
2. Macana - 24 Luglio 2017

SINOSSI

Combattere con l’Eos significa tutto per Javier. Da centinaia d’anni il vampiro ha rinchiuso il proprio cuore in una prigione e si è dedicato unicamente a proteggere i più deboli. Passa da un amante all’altro e, dietro la maschera sorniona che presenta al mondo, il suo animo grida di dolore.
Una notte, però, attratto dai suoi occhi limpidi, assapora per la seconda volta il sangue di un ragazzo ignaro. Quando Connell incrocia di nuovo la sua strada, alla disperata ricerca d’aiuto, Javier deve combattere contro se stesso, perché la promessa nascosta in quello sguardo è più spaventosa di qualsiasi nemico.
Mentre mostri crudeli strisciano nella notte e l’Eos lotta contro il tempo per salvare quante più vite possibile, un vampiro e un giovane umano devono decidere quanto sono disposti a rischiare per amare di nuovo.


TITOLO: Pardus

SERIE: #1 Le luci dell'Eos
AUTORE: Aurora R. Corsini

EDITORE: Triskell Edizioni
GENERE: fantasy paranormal m/m
PAGINE: 220
PREZZO: Ebook € 4,99 ; Cartaceo € 10,00

SINOSSI

Rapito e trasformato in un leopardo mannaro contro la sua volontà, Kane è vittima da moltissimi anni delle sevizie di una vampira folle e sadica, finché un gruppo di creature sovrannaturali che dispensano la giustizia dei non-morti, l’Eos, non arriva in città e la uccide. La libertà, però, non cancella i traumi subiti e Kane è spaventato persino dall’attrazione per Mathias, guerriero vampiro dal cuore gentile. Quando anche una tremenda colpa sorgerà dal passato per dividerli, Kane dovrà lottare contro le proprie paure e contrastare i lupi mannari che vogliono ribellarsi alle leggi dell’Eos per salvare se stesso e il vampiro che ama.

Nessun commento:

Posta un commento