mercoledì 20 settembre 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Insieme siamo perfetti" di PENELOPE DOUGLAS

Buongiorno lettori, oggi finalmente Sabrina ha il piacere di parlarci in anteprima di Punk 57, romanzo autoconclusivo dalla penna di Penelope Douglas, uscito oggi con il titolo di Insieme siamo perfetti ed edito Newton Compton. Per chi conosce la Douglas sa che è una garanzia. Misha e Ryen si conoscono da sette anni, senza mai essersi visti. Fino a quando Misha non capisce chi è Ryen...


TITOLO: Insieme siamo perfetti
TITOLO ORIGINALE: Punk 57
SERIE: autoconclusivo, no serie
AUTORE: Penelope Douglas
DATA D’USCITA: 21 Settembre 2017

EDITORE: Newton Compton
GENERE: New Adult
NARRAZIONE: pov femminile e maschile alternati in prima persona
AMBIENTAZIONE: -
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Misha Lare, amico di penna di Ryen; Ryen Trevarrow, amica di penna di Misha.



TRAMA

Non posso fare a meno di sorridere leggendo la sua lettera. Mi manca. In quinta elementare a ciascuno di noi venne assegnato un amico di penna tra i ragazzini di un’altra scuola. Mi chiamo Misha, e pensando che fossi una femmina, l’altro insegnante mi mise in coppia con una sua allieva, Ryen; la mia maestra, credendo che Ryen fosse un maschio come me, non obiettò. Dal primo momento in cui io e Ryen abbiamo iniziato a scriverci, abbiamo litigato su tutto. Su quale fosse la migliore pizza della città, se fosse meglio l’Android o l’iPhone… E le cose non sono cambiate con il tempo. Le sue lettere sono sempre scritte in inchiostro argento su carta nera. A volte ne arriva una alla settimana, altre volte tre nello stesso giorno, ma sento che ormai sono diventate una necessità per me. Lei è l’unica che mi aiuta a tenere la rotta, l’unica che mi parla alla pari e mi accetta per come sono. Abbiamo messo solo tre regole fra di noi. Niente social media, numeri di telefono o foto. Fino a quando, in rete, sono incappato nella foto di una ragazza di nome Ryen, che ama la pizza di Gallo, e adora il suo iPhone. Quante possibilità c’erano che fosse lei? Accidenti! Dovevo incontrarla. Non potevo immaginare che avrei detestato ciò che stavo per scoprire.

RECENSIONE

Buongiorno readers, oggi voglio dedicare questa recensione a Punk 57, tradotto in italiano come Insieme siamo perfetti. Della Douglas ho letto tutti i libri usciti in italiano, quindi dovevo farlo anche con questo. Conosco la trama da circa un anno, l'aspetto da mesi e finalmente quando è arrivato tra le mie mani non stavo più nella pelle.
Si sono scritti per sette anni, quando alle medie gli insegnanti li hanno fatti conoscere come amici di penna. Ryen e Misha sono praticamente cresciuti insieme, senza mai vedersi. Quando una sera Misha incontra Ryen e non può fare a meno di riconoscerla, quasi gli scoppia il cuore dal petto. Al contrario Ryen non sa minimamente chi sia quel misterioso ragazzo incontrato per caso. Tre mesi. Sono tre mesi che Ryen non sente Misha, nessuna lettera. A scuola si presenta un nuovo ragazzo, Masen, che sconvolge il suo mondo. Ryen è molto diversa da come si racconta nelle lettere.
Astuta, calcolatrice, bella e popolare. Un po' il contrario di ciò che Misha si aspetta di trovare. Una ragazzina viziata e arrogante. Aaah se l'ho amata. Di solito odio i personaggi così pompati ma Ryen, Ryen vi fa perdere la testa. Masen e Ryen si odiano, niente A che vedere con il suo amico Misha. Ma chi è davvero Masen? E Misha dov'è finito? La Douglas torna alla carica, con una trama che ti fa perdere la testa. Dietro i suoi libri ho sempre trovato grandi insegnamenti e anche questo libro non delude. Ryen e Misha insieme sono fulmini e saette. Le scene hot, degne dell'autrice, bellissime ed intense. Misha è L'amore. Bello, con un piercing proprio dove deve essere e un portamento che mi ha ricordato un maschio Alfa. Ho perso la testa. Per chi, come me, ha atteso mesi per leggere questo libro, non ne rimarrà deluso. Una garanzia.

Sabrina



Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari