sabato 7 ottobre 2017

RECENSIONE "Sorpresi dal destino" di ELENA LOMBARDI

Ciao readers, oggi la nostra new entry Giulia ci parla di Sorpresi dal destino, l'esordio nel genere rosa dell'autrice  Elena Lombardi con la Butterfly Edizioni. Ci troviamo a Barrea, un piccolo paese dell’Abruzzo. Flavio, un giovane ragazzo italiano con la passione per i cavalli, viene messo alle strette da suo padre: deve sposarsi prima dei trent’anni con una ragazza straniera, oppure sarà costretto a salutare per sempre il maneggio ed i suoi adorati cavalli...

TITOLO: Sorpresi dal destino
SERIE: autoconclusivo

AUTORE: Elena Lombardi
DATA DI PUBBLICAZIONE: 9 Gennaio 2017
EDITORE: Butterfly Edizioni
GENERE: rosa contemporaneo
NARRAZIONE: pov femminile e maschile in prima persona
AMBIENTAZIONE: Barrea (Abruzzo)
CATEGORIA: amore/odio
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Madeleine Kirsten, giovane ragazza francese fuggita dalla sua famiglia; Flavio Del Conte, trent'enne italiano possessore di un maneggio.




TRAMA

Flavio Del Conte, capelli scuri e occhi di ghiaccio, è presuntuoso, arrogante e diffidente come pochi. Messo alle strette dal padre, che vuole vederlo sistemato e addolcire il suo carattere irruento, è costretto a sposarsi entro i 30 anni per diventare proprietario del maneggio a cui tiene tanto.
Madeleine Kirsten, bella, tenace e indomabile, sta scappando da una verità scomoda e vuole mettere quanta più distanza possibile dal suo passato. Abituata a reprimere ogni sensazione, a mostrarsi forte e a cavarsela sempre da sola, si trova a Barrea per ricominciare daccapo.
Entrambi hanno bisogno l’uno dell’altro per ottenere qualcosa: Flavio di una moglie e Maddy di una casa.
I due si tollerano a malapena ma decidono comunque di stabilire un accordo. La convivenza forzata li metterà a dura prova… Flavio resterà spiazzato dal carattere ostinato di Madeleine e, tra un battibecco e l’altro, dovrà ammettere che quella ragazza, all’apparenza così raffinata e delicata, gli dà del filo da torcere ed è una dea tentatrice che lo metterà nei guai…

RECENSIONE


Flavio, un giovane ragazzo italiano con la passione per i cavalli, viene messo alle strette da suo padre: deve sposarsi prima dei trent’anni con una ragazza straniera, oppure sarà costretto a salutare per sempre il maneggio ed i suoi adorati cavalli. Purtroppo Flavio non ha proprio un bel carattere, ma non si può dire lo stesso del suo aspetto fisico: alto, moro e occhi come il ghiaccio. Tornato da un lungo viaggio, trova nascosta nel suo fienile Madeleine, una bellissima ragazza francese dai lunghi capelli biondi e dagli occhi azzurri come il cielo. Flavio non riesce a rimanere impassibile di fronte alla sua bellezza, ma non riesce a capire come mai quella stupenda ragazza si trova nel suo fienile, e per giunta in piena notte.
I due ragazzi iniziano da subito a scontrarsi, poiché anche Madeleine ha un bel caratterino. Spiega a Flavio di trovarsi lì perché ha letto un annuncio su internet in cui si cercava personale per il maneggio e perché non ha altri posti dove andare. Flavio decide di cogliere la palla al balzo: le chiede di diventare la sua fidanzata e di aiutarlo con l’ultimatum di suo padre. La bella francese all’inizio rimane sconcertata, ma parlando e chiarendo che si tratterà solo di un matrimonio di convenienza per entrambi, accetta, ma ad una sola condizione: Flavio dovrà aiutarla a trovare le informazioni che l’hanno portata a Barrea. Infatti Madeleine si trova in quella città perché ha scoperto da poco di essere stata adottata di essere stata trovata proprio nell’orfanotrofio di lì.
Pian piano i due si accorgono sempre di più di provare una forte attrazione l’uno per l’altra, ma entrambi hanno paura di non essere ricambiati.
Riuscirà alla fine Madeleine a fidarsi a pieno di Flavio e a scoprire quali sono le sue vere origini? E il loro finto matrimonio dove li porterà?
Sorpresi dal destino è un romanzo divertente e romantico. Ottima come lettura rilassante, ha un stile fluido e lineare (pensare che l’ho letto in due giorni!) Ho trovato molto piacevole la sintonia e l’amore dei protagonisti per gli animali, in particolare per i cavalli. Pagina dopo pagina si accende la curiosità di capire realmente fin dove arriveranno i due protagonisti e come si evolverà il loro rapporto, ma solo alla fine del romanzo ogni tassello si metterà al posto giusto.


Giulia


Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari