sabato 23 giugno 2018

RECENSIONE "A carte scoperte" di Marni Mann

Buongiorno lettrici, oggi Sabrina ci parla di A carte scoperte, il dark erotic romance di Marni Mann uscito lo scorso Aprile con la Quixote Edizioni. In quante sanno giocare a poker? A carte scoperte è un libro drammatico, misterioso, erotico, il mix perfetto per chi sa osare! Brea e Trapper ci insegneranno che due vite completamente opposte possono avere lo stesso passato.



TITOLO: A carte scoperte
TITOLO ORIGINALE: Wild Aces
SERIE: autoconclusivo
AUTORE: Marni Mann
DATA D’USCITA: 11 Aprile 2018
EDITORE: Quixote Edizioni
GENERE: dark erotic romance
NARRAZIONE: pov femminile e maschile in prima persona
AMBIENTAZIONE: Boston - Las Vegas
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Brea, ragazza con un passato doloroso; Trapper, uomo misterioso che Brea incontra ad una festa in maschera. 




TRAMA


Non mi picchiava perché pensava che avessi messo gli occhi su sua figlia. Mi picchiava perché poteva. Perché avevo bisogno della sua casa e del suo cibo, e della sua cosiddetta cura. Mi picchiava perché sapeva che non mi sarei ribellato.

Sono passato da una famiglia violenta all’altra ed erano tutte uguali: gusto del sangue sulla mia lingua, il suono delle ossa rotte nelle mie orecchie. Era quella la mano di carte che mi era capitata. Ma quando finalmente sono riuscito a sfuggire da quel sistema che mi ha lacerato e distrutto, ho dedicato la mia vita a vendicarmi di coloro che avevano alzato le mani su di me, che mi avevano sputato addosso, che mi avevano detto che io ero niente.
Ero pronto a combattere.
L’ambiente in cui mi muovevo mi ricordava costantemente chi fossi e da dove venissi. E l’attività era fiorente.
Poi ho conosciuto Brea. Lei è stata del tutto inaspettata, come un jolly in un mazzo di carte. Potevo percepire il suo passato doloroso, ma ho fatto della sua luce il mio nutrimento. Era la fuga dalle tenebre che mi circondavano. Il mio momento di libertà. Poi quel momento è finito. E non appena si è aperta la porta, i miei peggiori incubi erano lì ad aspettarmi. Brea era stata risucchiata dall’ombra della mia distruzione e alla fine aveva visto il mio lato peggiore.


RECENSIONE


a carte scoperte marni mann
Buongiorno readers, oggi voglio proporvi un libro inaspettato. Inaspettato perché non credevo mi prendesse a tal punto da fare tardi a lavoro e non dormire di notte. Trapper è un uomo virile, forte e deciso. Dimenticatevi il bad boy della situazione, Trapper è vero, un uomo con un passato terribile, pieno di sofferenze e dolori. Quando ad una festa in maschera incontra una ragazza, darle un bacio per mera attrazione è normale, ma non può immaginare che tutto il suo mondo si contorce intorno a quelle sensazioni.
wild aces marni mann
Da troppo tempo non provava interesse e finalmente qualcosa, o qualcuno, riaccende i suoi stimoli. Brea è una ragazza dolce, sensibile e con una voglia di rinascere che mi ha lasciata senza fiato. Ha perso l'unico uomo che abbia mai amato e il suo cuore è ancora a pezzi. Trapper e Brea si completano, come pezzi di un puzzle andati perduti. I due si sentono per telefono, fanno del fantastico sesso telefonico ma non si sono mai visti in volto. Ho aspettato così tanto la scena dell'incontro, non vedevo l'ora di leggere di loro due che si toccano e si amano e... tutto cambia! C’è un colpo di scena che stravolge tutto. L'autrice è stata meravigliosa, intelligente, bravissima. Brea lo vede e tutto il mondo in cui credeva, tutto ciò che conosceva vacilla. Niente ha più senso, il libro si stravolge. È come se la fiaba dell’inizio viene catapultata in un enorme mistero. L’autrice è stata geniale, ha scritto una storia che ti rapisce. I due protagonisti sono qualcosa di esplosivo, si completano, si cercano, si allontanano. E tutto questo fa sì che il lettore continui a leggere e leggere.
wild aces marni mann
Brea e Trapper sono due personaggi che hanno vissuto due vite parallele e quando si incontrano devono fare i conti con il loro passato in comune. Marni Mann è stata in grado di mescolare erotismo, suspense, segreti e mistero e ne ha creato un libro fantastico. Trapper è giocatore vincente con il poker, le carte sono le sue migliori amiche, fino a quando non vengono stravolte. A carte scoperte è un libro con una trama ed un intreccio diversi dal solito, è fuori dagli schemi, un vero capolavoro. Un mix tra mistero e romanticismo. L'autrice riesce ad intrecciare eventi e personaggi in un libro mai banale, ha creato Brea e Trapper con sfaccettature e sentimenti e paure così reali da renderli umani. La lettura è fluida e semplice, una storia con un pathos crescente che non può non meritare 5 stelle. Ne consiglio vivamente la lettura.

Sabrina



Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari