mercoledì 27 giugno 2018

RECENSIONE "Beautiful Mistake" di Vi Keeland

Buongiorno care lettrici, oggi Mara ci parla in anteprima di Beautiful Mistake in uscita oggi con Sperling & Kupfer. Un altro romanzo bollente dell’amatissima Vi Keeland, autrice best seller negli U.S.A. Siamo a New York dove conosciamo l’affascinante e scorbutico professore Caine West che durante le sue lezioni al conservatorio sarà affiancato dalla sexy e dinamica assistente Rachel Martin. Il rapporto tra i due colleghi è da subito scoppiettante, i loro dialoghi sono carichi di sensualità e eros. Scene focose degne di un erotic romance e un passato da nascondere a tutti i costi. Sono sicura di avere già attirato la vostra curiosità.


TITOLO: Beautiful Mistake: Amarti è un meraviglioso errore
TITOLO ORIGINALE: Beautiful Mistake
SERIE: autoconclusivo
AUTORE: Vi Keeland
DATA D’USCITA: 26 Giugno 2018
EDITORE: Sperling & Kupfer
GENERE: rosa contemporaneo
NARRAZIONE: pov femminile e maschile in prima persona
AMBIENTAZIONE: New York
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Caine West, serioso professore conservatorio; Rachel, cameriera in un pub e assistente del professor West. 






TRAMA

Quando Rachel incontra per caso, nel pub dove la sera lavora come cameriera, l'uomo che ha ammaliato la sua migliore amica senza confessarle di essere sposato, lei proprio non riesce a nascondere il suo disappunto. E così, quando lui, sentendosi osservato, le si avvicina, Rachel gli riversa addosso chiaramente quello che pensa di tutti gli uomini del suo genere: bugiardi, imbroglioni ed egocentrici. Peccato che ci sia stato un errore, e l'affascinante uomo in questione non sia quello giusto. Rachel vorrebbe scomparire. Per fortuna, le probabilità di rivederlo sono pressoché nulle. In teoria. Perché, quando il mattino dopo Rachel arriva in università per affrontare la sua prima lezione come assistente del professor Caine West, beh, lui altri non è che la vittima della sua scenata. Il primo sguardo tra i due, nell'aula gremita di studenti, è come una scarica elettrica. E, nonostante tutto, il professor West si ritroverà presto a infrangere tutte le regole del campus per lei.


RECENSIONE

beautiful mistake vi keeland
Un malinteso, è così che si incontrano per la prima volta Rachel e Caine. Lei lo ha confuso per un tizio mai visto con cui si frequentava la sua amica Ava e lo ha riempito di parolacce tanto da lasciarlo basito e confuso. Ma Rachel e Caine sono destinati ad incontrarsi nuovamente, il primo giorno di università. Rachel Martin, oltre a lavorare come barista al O’ Leary, pub di Brooklyn, è l’assistente del professor West Caine. Rachel ha le idee chiare sul suo futuro, vuole specializzarsi in musicoterapia e lavorare nelle scuole con i bambini autistici. E’ il primo giorno di scuola e lei è in clamoroso ritardo. West è un professore temuto e rispettato dai suoi studenti. Nessuno oserebbe ritardare alle sue lezioni, pena l’esclusione dalla lezione stessa. Le voci che ha sentito sul professore lo descrivono come un uomo severo, poco incline ai favoritismi e ai ritardatari.
beautiful mistake vi keeland
Immaginatevi l’espressione scioccata di Rachel quando scopre che quello stupendo viso appartiene allo sconosciuto che aveva erroneamente insultato la sera prima. Il loro primo incontro inizia con uno scambio di sguardi intensi e provocanti. L’aula del conservatorio sembra essersi completamente svuotata nell’immaginario di Rachel, perdutamente ammaliata dall’affascinante professore. Il loro è un gioco di sguardi maliziosi. Il rapporto tra i due colleghi è da subito scoppiettante, i loro dialoghi sono carichi di sensualità e eros. Entrambi si desiderano ardentemente, ma West inizialmente è restio a fare il primo passo, bloccato dal senso di responsabilità verso il lavoro che entrambi ricoprono. Eppure tra i due c’è una sintonia che mai hanno provato prima, si sentono attratti l’uno verso l’altro. La passione scoppierà travolgente, non mancheranno scene focose degne di un erotic romance. Rachel e Caine assieme sono una fiamma che non cessa mai di ardere. Il libro è narrato in prima persona da Rachel che ci descrive il suo presente, i suoi stati d’animo e i tumulti del suo cuore. Parallelamente ai pov di Rachel ci sono i pov al passato di Caine che ci fanno scoprire qualcosa di più sul suo personaggio, e altresì saranno in grado di stimolare la nostra curiosità.
beautiful mistake vi keeland
West non vuole che Rachel si intrometta nel suo passato, forse ha paura che la sua assistente scopra la verità sulla sua fedina penale, rimasta inaspettatamente intatta dopo un misterioso incidente. Il libro scorre veloce, merito della bravura dell’autrice che cattura l’attenzione. Scopriremo infatti che anche nel passato di Rachel ci sono segreti difficili da dimenticare. Ma questo libro nasconde ben altro, i nostri protagonisti nascondono altro. Troppe domande senza risposta saranno in grado di incuriosire il lettore che attraverso il passato di entrambi i protagonisti scoprirà la chiave giusta per capire il presente. Ho adorato l’evoluzione del personaggio di Caine, impossibile non affezionarsi a lui, al suo passato, alle sue scelte, alla sua umiltà e lealtà. Dovrà affrontare una dura lotta per riuscire ad aprire finalmente il suo cuore dopo molto tempo. Se vi ho incuriosite almeno un po’ non vi resta che leggerlo e apprezzare lo stile semplice e fluido dell’autrice. Un’altra lettura ideale per quest’estate appena iniziata.

Mara



Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari