lunedì 18 giugno 2018

RECENSIONE "D&S Non voglio perderti" di Fabiana Andreozzi, Vanessa Vescera

Buongiorno lettori, oggi Jessica ci parla di D&S Non voglio perderti, primo volume autoconclusivo della serie Small Heart Problems del duo Fabiana Andreozzi e Vanessa Vescera. S&S sono due amiche inseparabili con la stessa iniziale. Silvia e Sara sono un binomio da sempre legate da un sentimento profondo. Non potrebbero vivere l'una senza l'altra. Ma cosa succederebbe se due ragazzi bolognesi arrivassero nell'istituto romano delle due ragazze, pronti a sconvolgere le loro giornate?

TITOLO: D&S Non voglio perderti
SERIE: #1 Small Heart Problems, autoconclusivo
AUTORI: Fabiana Andreozzi, Vanessa Vescera
DATA D’USCITA: 24 Aprile 2018
EDITORE: self publishing
GENERE: Young Adult
NARRAZIONE: narratore onnisciente in terza persona
AMBIENTAZIONE: Roma
CATEGORIA: seconde possibilità, amore/odio
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Sara Falchetti, ragazza studiosa e piena di sogni; Dennis Costa, bad boy rubacuori e sicuro di sé trasferitosi da Bologna; Silvia Orlandi, ragazza schietta e allegra e migliore amica di Sara. 




TRAMA


D&S, due semplici iniziali, due adolescenti come molti. Le loro vite, le loro disavventure s'intrecciano in un'Italia in crisi, in una Roma caotica e colma di divertimenti, che si ama o si odia. Tra le righe di un diario si celano le paure, le speranze e l'intramontabile racconto di un amore corrisposto o forse di un amore del tutto sbagliato. S, sedici anni da compiere una ragazza come tante, piena di sogni nel cassetto che fatica a inseguire per via di suo padre che non riesce a capirli; nonostante ciò è determinata nel voler raggiungere i suoi obiettivi. D, diciassette anni da poco compiuti, i sogni ormai persi, si trasferisce da Bologna; il suo accento strano lo mette subito in primo piano distinguendolo dalla massa.
Tra bugie, verità, dolori arriva una parvenza d'amore, quello che gli è stato strappato via con la forza. La scelta non è facile, ma se invece di scegliere si cominciasse a giocare? Una lo adora e lo guarda con occhi colmi di desiderio, l'altra lo odia a prima vista non risparmiandogli il suo giudizio spietato!
Sarà vero che chi disprezza compra? 


RECENSIONE

d&s non voglio perderti fabiana andreozzi vanessa vescera
Sara e Silvia sono migliori amiche da sempre e frequentano il terzo anno di superiori in una scuola di Roma. Sono l'una l'opposto dell'altra. Silvia è un fuoco d'artificio, sempre sorridente, sicura di sé e pronta a rischiare e mettersi in gioco per quello in cui crede.
d&s non voglio perderti fabiana andreozzi vanessa vescera
Non le piace farsi vedere debole ma sotto la sua maschera di allegria nasconde ferite difficili da superare. Sara invece è una principessa. Studiosa, perfetta in tutto quello che fa, crede nelle favole e nell'amore con la A maiuscola. Ha molti sogni nel cassetto che non insegue per non deludere suo padre. L'arrivo dei due bolognesi Daniel e Dennis nella bella Roma caotica porterà più di uno scompiglio. Sara e Silvia si ritroveranno coinvolte in questo uragano chiamato Dennis. Una si farà affascinare dal bello e tenebroso bolognese, l'altra lo odierà a morte. Ma se Dennis non fosse quello che dice di essere? Se dietro quell'aria da rubacuori si nascondesse un ragazzo che ha tanto amore da offrire? Anche S. se ne renderà conto e sarà difficile fare i conti con i suoi nuovi sentimenti e l'idea sbagliata che si era fatta su di lui.
d&s non voglio perderti fabiana andreozzi vanessa vescera
E tra i vari incontri/scontri di questi ragazzi conosciamo meglio anche il resto del gruppo: Pedro il poeta, con le sue rime e il suo cuore già impegnato,
Big con i suoi panini e la sua dolcezza, Gol il patito di sport, Rocky il palestrato, Maria la sorella minore di Sara non più tanto piccola e tanti altri. Questo libro mi ha fatto venire una nostalgia enorme! Sono tornata indietro nel tempo ai miei sedici anni, alle prime cotte, ai "problemi" di quell'età che ci sembravano insormontabili e in confronto a quelli di ora sembrano sciocchezze. Cosa non darei per tornare a quei tempi! Consigliatissimo per chi vuole fare un tuffo nel passato e ricordare la nostra adolescenza. Non vedo l'ora di sapere come va a finire!

Jessica



Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari