domenica 22 luglio 2018

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Da uomo a uomo" di Seth King

Ciao Readers, oggi Lara ci parla in anteprima di Da Uomo a Uomo, il romanzo contemporaneo lgbt di Seth King in uscita domani con Quixote Edizioni. "La ricetta per un buon gay romance, compilata da Talon Cooper: ragazzo incontra ragazzo. Ragazzo si innamora del ragazzo. Ragazzo bacia ragazzo. Ragazzo litiga con ragazzo e infine: ragazzo e ragazzo trovano il loro felici e contenti per sempre?" Questo è un libro su come la più semplice delle storie d'amore può diventare la storia di tutta una vita.


TITOLO: Da uomo a uomo
TITOLO ORIGINALE: Male/Male
SERIE: no serie, autoconclusivo
AUTORE: Seth King
DATA D’USCITA: 23 Luglio 2018
EDITORE: Quixote Edizioni
GENERE: contemporaneo lgbt
NARRAZIONE: pov maschili alternati in prima persona
AMBIENTAZIONE: Jacksonville, Florida
CATEGORIA: amicizia/amore
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Talon Cooper, scrittore di gay romance in difficoltà; Alexander Mendes, scrittore impegnato nella causa lgbt.




TRAMA

"Tutto ciò che dovevo fare era scrivere un libro su di lui. Tutto ciò che ho fatto è stato innamorarmi di lui…"
Talon Cooper è un giovane scrittore in difficoltà, che decide di inoltrarsi nel genere male to male, o gay romance, per espandere i propri orizzonti. Alexander Mendes è un acclamato autore di romanzi gay che prende Talon sotto la sua (muscolosa) ala, per introdurlo nel vibrante mondo LGBT+ e assicurarsi che si avvicini all’argomento in modo rispettoso. Mentre due vecchi amici si avvicinano e sentimenti a lungo repressi iniziano a venire a galla, la vita comincia a imitare l’arte in un modo che Talon non si sarebbe mai aspettato… perché non sta più semplicemente scrivendo la sua prima storia d’amore gay. La sta vivendo sulla sua pelle.
“Volevo solo scrivere di Alexander e del suo mondo. Volevo catturare la sua magia e speravo di renderle giustizia sulle pagine… ma ora sono stato fatto prigioniero da quella magia. La mia musa è diventata il mio padrone, e non so cosa fare…”

RECENSIONE

«So che non hai mai voluto questo,» dice, i suoi occhi scuri scintillanti dalla rabbia o dal calore o entrambi, «ma è successo. È successo e devi affrontarlo. Hai intenzione di prendere la mia mano o no? Perché non posso continuare a innamorarmi di te se tu continui ad allontanarmi ogni volta che ci avviciniamo.»


Sono un'amante di letteratura LGBTQ, ne amo ogni sfaccettatura dalla più frivola alla più intensa e profonda. Ma leggere Da Uomo a Uomo è stata una vera e propria epifania e mi sento così felice ed entusiasta, avvolta da luci e colori che ora sarà difficile ridimensionare il mio entusiasmo per la recensione. Ho letto, assorbito e respirato questa storia come se non esistesse nient'altro.
King è un tornado che travolge con ironia e sfrontatezza, mentre ridi spensierato e pensi: che bello, che dolce, storia fantastica, nel contempo ti porta a pensare, a porti domande e ti conduce alla scoperta del mondo nascosto dietro le luci ed arcobaleni. King è diretto e schietto nella scrittura, con toni leggeri racconta tutto quello che è la comunità LGBTQ realmente, non fa sconti sulle brutture, sulla solitudine, sul dolore che si prova nel percorso dell'accettazione di sé ma soprattutto grida a gran voce la sua denuncia verso quella società che odia e ostricizza in nome dell'ignoranza, una società che vuole la comunità LGBTQ nascosta e senza diritti. Questo è un romanzo fatto di luci scintillanti e felicità e al contempo di ombre e riflessione. La genialità di questo ragazzo è grande, ha creato una storia d'amore delle più semplici e romantiche dando piena voce ad una comunità intera. Talon e Alexander due scrittori, due mondi all'opposto, etero e gay, ombra e luce, ma questa è solo la superficie.


Nasce una collaborazione ed un'amicizia e dà lì si apre un mondo di sapere, di apertura. Le ombre diventano luce e la luce rivela una forza che è indispensabile per poter risplendere. Talon e Alexander ognuno a suo modo sono qualcosa di meraviglioso da leggere e scoprire, sono positivi e delineati in maniera impeccabile. L'amore romantico, l'amore che nutre, l'amore che è tutto si respira ad ogni pagina. King ha creato un caleidoscopi o di vite e di sentimenti. Da Uomo a Uomo è poesia che vibra, è amore che riscalda, è spensieratezza che intenerisce ma più di tutto è denuncia che scuote! Amo follemente questa storia e dovrebbero leggerla tutti: "LE PERSONE SONO PERSONE" e "L'AMORE È AMORE". Per me, DA Uomo a Uomo è tra gli indimenticabili e sarà uno di quei libri che rileggerò tante e tante volte!

Lara





Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari