martedì 10 luglio 2018

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Quando tutto cambia" di Abbi Glines

Buon pomeriggio lettori, oggi Raffaella ci parla in anteprima di Quando tutto cambia, il nuovo romanzo Young Adult dalla penna di Abbi Glines uscito oggi con la Mondadori. Come può la vita regalarti tutto e poi strappartelo delle mani? Vale McKingley e il suo fidanzato Crawford hanno finito il liceo e si preparano per imboccare la strada dell'università. Ma un incidente stradale distrugge per sempre le loro vite: Crawford è in coma. Vale si sente sola e un po' persa, ma l'incontro con Slate Allen le darà una nuova ragione per ritornare a vivere. 


TITOLO: Quando tutto cambia
TITOLO ORIGINALE: As she Fades
SERIE: autoconclusivo
AUTORE: Abbi Glines
DATA D’USCITA: 10 Luglio 2018
EDITORE: Mondadori
GENERE: Young Adult
NARRAZIONE: pov femminile in prima persona
AMBIENTAZIONE: America
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Vale McKinley, giovane ragazza che ha il fidanzato in coma; Slate Allen, ragazzo bello e donnaiolo che Vale incontra in ospedale.






TRAMA

È una notte speciale per Vale e Crawford. La macchina che corre veloce, nell'aria il profumo delle serate estive, e negli occhi e nelle orecchie le immagini e le parole della giornata appena trascorsa. Sono giovani, belli, radiosi: hanno appena preso il diploma, davanti a loro le vacanze, ma soprattutto il progetto di una nuova vita, un nuovo inizio. Da assaporare insieme. Perché insieme loro due si sentono forti, invincibili, come solo ci si può sentire a diciott'anni, quando si è innamorati e in procinto di cominciare una nuova avventura. Poi, tutto a un tratto, una frenata improvvisa, il mondo che prende a girare, lo stridore delle ruote che travolgono ogni pensiero, e tutti i sogni inghiottiti dal buio. Passa un mese e niente è come Vale e Crawford si erano immaginati. Da quella notte terribile, infatti, lui è in coma. E lei trascorre ogni suo attimo in ospedale, in attesa di poter entrare nella sua stanza per leggergli qualcosa, sognando il momento in cui aprirà di nuovo gli occhi e tutti i loro progetti potranno riprendere da dove si sono interrotti. Un giorno, mentre aspetta di fargli visita, Vale conosce Slate, un ragazzo poco più grande di lei dagli occhi verdi e l'aria da spaccone, in ospedale per assistere lo zio malato. Tra i due inizia uno strano rapporto fatto di confidenze, prese in giro e caffè bollenti. Slate riesce in qualche modo ad alleviare il dolore di Vale, tanto che in lei, col passare dei giorni e pur tra i sensi di colpa, inizia a farsi spazio l'idea che forse sia possibile andare avanti con la propria vita, anche senza Crawford. Quel che ancora non sa è che il destino è pronto, dietro l'angolo, a cambiare ancora una volta le carte in tavola.

RECENSIONE


Quando tutto sembra andare per il meglio, quando imbocchi la strada della felicità, quando le emozioni ti tolgono il respiro e senti il cuore battere all'impazzata, succede che la vita ti sorprende con un imprevisto e in un battito di ciglia ti toglie tutto ciò per cui hai sempre amato e lottato. Come può la vita regalarti tutto e poi strappartelo delle mani? Vale McKingley e il suo fidanzato Crawford hanno finito il liceo e si preparano per imboccare la strada dell'università. Un nuovo inizio per due innamorati che vogliono vivere e sentirsi invincibili. Ma un incidente stradale distrugge per sempre le loro vite. Da quella maledetta notte Crawford è in coma. Vale vive ogni giorno per andarlo a vedere e pregare che lui senta la sua voce e apra gli occhi. Desidera con tutto il suo cuore ritornare a sentirlo vicino, a sognare insieme e a progettare la loro vita insieme.
Ma passano i mesi e Crawford non ha miglioramenti, finché un giorno Vale si scontra con Slate Allen. Slate è un bad boy, uno di quei ragazzi abituati ad avere le ragazze ai loro piedi. E' attraente, possiede quel genere di bellezza che ti fa girare per strada, ma a lei non importa. Il suo cuore appartiene a Crawford. Vale è spaventata, si sente sola e un po' persa. Ma deve andare avanti, deve continuare a vivere e inseguire i suoi sogni, non può rimanere bloccata in quel limbo. Giorno dopo giorno Vale e Slate si conoscono, si avvicinano, conoscono il proprio dolore. Vale si sente in colpa nei confronti di Crawford perché lui si trova in un letto di ospedale a lottare contro la vita e la morte e lei cerca di andare avanti, di godersi la vita fino in fondo, anche senza di lui. Ma la vita è in grado di sorprendere sempre e di rimescolare ancora una volta gli eventi. Con il suo stile semplice e scorrevole Abbi Glines ci dona una storia difficile e vera delle circostanze della vita. Vale è un personaggio interessante. Mi è piaciuto entrare nei suoi drammi, la vita senza Crawford la spaventa perché con lui ha condiviso tutto fin dall'infanzia, senza di lui si sente persa. Ho provato il suo dolore, la sua angoscia, le sue difficoltà ad andare avanti.
Vale scopre nel modo più duro che la vita può distruggere tutti i suoi piani, anche quelli pianificati nei minimi dettagli, ma la vita non può fermarsi lì, la vita scorre e deve cogliere l'attimo, deve vivere e amare intensamente, lottare e non arrendersi mai. Slate nonostante il suo essere donnaiolo, si è fatto amare fin dall'inizio. Appare come un ragazzo che fa di tutto per portarsi a letto una ragazza diversa ogni notte, ma nel profondo nasconde un cuore grande in grado di donare amore e affetto, in grado di consolare, di darti un motivo per non arrenderti. Pian piano entra nella vita di Vale, nella mente e poi nel cuore. Abbi Glines è una delle autrici più importanti nel panorama del genere rosa che narra storie bellissime e romantiche. Ho sempre amato i suoi romanzi, ma Quando tutto cambia non mi è piaciuto molto, soprattutto nella seconda parte. Quando tutto cambia è il tipo di storia che ti fa immedesimare nei protagonisti e ti spinge a chiederti cosa faresti in una situazione simile e come affronteresti un determinato evento. Nel complesso la storia mi è piaciuta, ho adorato immedesimarmi nei personaggi e assistere al loro dolore. La vita per quanto può deluderti e distruggerti, è in grado anche di regalarti tante emozioni positive. L'importante è non arrendersi e sperare sempre.

Raffaella




Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari