sabato 7 maggio 2016

RECENSIONE 'Con te sarà diverso' di Jessica Sorensen

untitled
TITOLO: Con te sarà diverso – The Coincidence of Callie and Kayden
SERIE: Trilogia delle coincidenze #1
AUTRICE: Jessica Sorensen
DATA D’USCITA: gennaio 2014
GENERE: New Adult
CATEGORIA: high school, drama
NARRAZIONE: pov femminile, pov maschile, prima persona
COPPIA: CALLIE, giovane studentessa travagliata; KAYDEN, giovane studente con passato misterioso

TRAMA
Callie è un’adolescente che non ha mai avuto fiducia nel destino.Dal giorno in cui ha perso per sempre la sua innocenza, ha preferito rendersi invisibile e chiudersi in se stessa, per sfuggire a un doloroso passato e non permettere a nessuno di farle di nuovo del male. Kayden, invece, si è rassegnato alla sua sorte: soffrire in silenzio è l’unico modo che conosce per sopravvivere alla violenza di suo padre e ai colpevoli silenzi di sua madre. Ma proprio quando si è ormai arreso al dolore e all’abbandono, un angelo di nome Callie accorre a salvarlo. Forse non è solo una coincidenza, forse è proprio il destino, quello stesso destino da cui entrambi si sentono schiacciati, a farli incontrare e a offrire loro un’opportunità di riscatto, qualunque sia il prezzo.
RECENSIONE
Il romanzo “Con te sarà diverso” pubblicato nel gennaio 2014, è il primo di una serie che ha riscontrato un enorme successo in America e in Italia per la naturalezza e di un argomento rilevante che purtroppo oggigiorno viene sottovalutato.
2 volti
I protagonisti del romanzo sono Kayden e Callie, due ragazzi che hanno in comune molto più di quello che sembra.
Kayden e Callie sono dei giovani ragazzi amanti della vita a cui è stata strappata e quasi cancellata una parte della loro adolescenza e quindi non hanno potuto viverla con la tranquillità, spensieratezza e scelte sbagliate di quegli anni giovanili.
PnKRDqq - Copia
Sono persone che esternamente sembrano solari e piene di vita ma che in realtà nascondono le loro sofferenze dietro un velo di malinconia. Sono persone molto simili di carattere e quando scatta la scintilla, non possono più fare a meno l’uno dell’altro.
Callie è una ragazza molto restìa, ha timore di ogni cosa che la circonda; si fida soltanto del suo migliore amico Seth che conosce tutta la verità sul suo passato ed è per questo che le sta sempre accanto e cerca di farle dimenticare le sue sofferenze trascinandola a vivere il suo presente, di cogliere le occasioni che le capitano, facendole affrontare le sue paure. è il suo angelo custode che veglia sempre su di lei e non la abbandona mai. è l’amico che tutte le donne vorrebbero avere, forte, coraggioso e con un pizzico di ironia.
jd6vVTP
Kayden invece è un ragazzo che cerca di vivere la vita al volo, di viverla fino in fondo, anche se all’inizio della storia cerca di star lontano da Callie perché pensa di essere un ragazzo che merita di essere lasciato solo, che un giorno possa ferire Callie e pian piano con molte difficoltà cerca di avvicinarsi a lei e di renderla sua amica. Anch’egli ha accanto l’amico Luke, che nonostante sia farfallone, gli dà molti consigli corretti su come affrontare le sue paure e di liberarsi finalmente da quella strega di Daisy.
Callie era sempre stata innamorata fin dall’infanzia di Kayden, mentre lui non l’ha mai notata, non le ha mai rivolto la parola fino a quel fatidico giorno in cui lei lo salva.
pocalunek

«TU, CALLIE. SEI TU L’UNICA PERSONA CHE MI HA FATTO SENTIRE COSÌ FELICE. LA SERA CHE MI HAI SALVATO, QUALCOSA DENTRO DI ME È CAMBIATO… HAI RIACCESO IN ME LA VOGLIA DI VIVERE»

Entrambi hanno attraversato momenti di gioie e spensieratezza ma il passato è sempre stato alle porte, passato che influenza il presente e tutte le loro scelte attuali.
Ma il passato cercherà in tutti i modi di distruggere il presente.
Riusciranno a rimanere legati nonostante i loro segreti?
Ho amato questo romanzo fin dalla prima parola. Il punto di vista alternato dei due protagonisti riesce a far emergere tutti i loro pensieri, i loro dolori, le scelte corrette e sbagliate che hanno affrontato, i loro segreti che riemergono e trasmettono tormento e afflizione che rendono realistica la storia. I due protagonisti incontrano molti ostacoli all’inizio: il timore di ferire all’altro, di donarsi totalmente all’altro, di confidarsi e di rivelare all’altro tutte le proprie paure.
Ma non perdetevi d’animo…la storia ha il suo continuo a cui presto dedicherò la mia prossima recensione. Au revoir😀
VOTO 5/5

RAFFAELLA

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari