sabato 7 maggio 2016

RECENSIONE 'Il nostro attimo infinito' di A. Meredith Walters

il-nostro-attimo-infinito_7484_x1000
TITOLO: Il nostro attimo infinito
SERIE: Find you in the dark #1
AUTRICE: A. Meredith Walters
DATA: 19 Marzo 2016
GENERE: New Adult
CATEGORIA: drama
NARRAZIONE: pov femminile, prima persona
COPPIA: MAGGIE, giovane studentessa;CLAYTON, studente misterioso
TRAMA
Maggie Young è una ragazza come tante altre: ha amici tranquilli, genitori comuni, voti nella media… insomma, una vita normale. Almeno fino a quando non incontra lui: Clayton Reed, un ragazzo in perenne fuga dal suo passato, che lotta per liberarsi dai demoni che vorrebbero trascinarlo nell’abisso. Clayton non ha mai pensato di poter aspirare ad avere un briciolo di felicità. Almeno finché non ha incontrato lei. Maggie è convinta che il loro amore potrà superare tutti i problemi. Clay è sicuro che lei sia tutto ciò di cui ha bisogno per mettere finalmente ordine nella sua vita incasinata. Insieme, potranno affrontare il mondo intero. Ma le tenebre sono sempre là fuori, in agguato. E talvolta il più grande ostacolo al vero amore è dentro di noi.
RECENSIONE
Il romanzo in questione “Il nostro attimo infinito” di A. Meredith Walters è stato pubblicato il 19 marzo dalla Newton Compton.
2 volti

Maggie è una ragazza acqua e sapone, simpatica, dice tutto quello che pensa, è studiosa e vive come in una campana di vetro imposta dai suoi genitori. Un giorno però mentre si sta dirigendo verso la sua scuola, va a sbattere contro Clayton. Clayton è un ragazzo bello, alto, muscoloso e misterioso appena trasferitosi dalla Florida. È un tipo solitario, non interagisce con il mondo ed è sempre in disparte dagli altri. All’inizio i due si odiano ma pian piano cominciano a conoscersi e a diventare migliori amici. Come succede molte volte l’amicizia si trasforma in qualcosa di più, qualcosa di oscuro da parte di Clayton.
Clayton nasconde un passato burrascoso e sofferente che si riverserà anche nel presente.
1.immagine 1
Clayton è affetto da una sindrome bipolare e un disturbo da personalità borderline. Questa sindrome lo porta ad assumere pillole e ad avere oscillazioni maniacali: un momento è cosciente e lucido e pieno di gioia e amore e in un altro momento è sofferente, rifiuta tutti e dà segni di squilibrio con attimi di rabbia ed euforia.
È un ragazzo che cerca in Maggie tutto l’amore del mondo e glielo dona fin dall’inizio. Maggie però è talmente ottimista e innamorata di lui che non vede quello che gli sta accadendo perché pensa che potrebbe guarire.
Ma l’oscurità arriverà quando meno se lo aspettano…

Prima di conoscere Clay, Maggie è una ragazza comune, sempre felice, ma oppressa dai suoi genitori, non ha mai provato emozioni cosi forti per qualcuno. Ha accanto i suoi due migliori amici Daniel e Rachel che la proteggono e la amano come una sorella. Con la conoscenza di Clay cambia totalmente: diventa più donna e si allontana dagli amici e dalla famiglia, riesce perfino a sfidare in varie occasioni i suoi genitori perché si sente continuamente oppressa dai loro continui assillamenti e decisioni e finalmente decide che sia arrivata l’ora di vivere la sua vita e di assumersi le proprie responsabilità.
GIF 2

«TI AMO. SEI LA MIA VITA». SI MISE LA MIA MANO SUL CUORE. SENTII IL BATTITO FRENETICO SOTTO IL PALMO. «LO SENTI? È TUO, ORA E PER SEMPRE!»


Clayton è un ragazzo che ha da offrire dal suo cuore solo amore e gioia, ma sfortunatamente a causa della sua sindrome non riesce a rimanere totalmente lucido e ne soffre totalmente. Questa malattia gli divora l’anima e il corpo ma quando ritorna lucido rimedia ai suoi errori e successivamente ricade di nuovo nella totale oscurità. In tutta la sua vita Clay ha solo soddisfatto i suoi desideri, ma con Maggie riesce a cambiare e ad amarla con tutto il suo cuore e la sua anima.

GIF 1

«NON TI FERIRÒ PIÙ IN QUESTO MODO. FINCHÉ STAREMO INSIEME, AVRÒ QUALCOSA PER CUI LOTTARE»


Clay ha una dipendenza psicologica da Maggie: quando non si trova con lui ha spesso la sensazione che le manchi, soffre per questa mancanza. Si ritrova ad essere dipendente da lei: non un amore che esalta e libera, ma uno che imprigiona e distrugge, proprio come una droga.
È un amore malato: è una droga, lo imprigiona e lo distrugge, uccidendolo piano piano.
 Maggie cerca di aiutarlo ad amare di più se stesso e per un certo periodo ci riesce.

2.immagine
È un romanzo straordinario che tratta di un tema molto importante e difficile che al giorno d’oggi viene sottovalutato e non si riesce ad aiutare coloro che ne sono affetti.
L’autrice ha reso il romanzo molto dolce e ne ha conferito la giusta dose di dolore. Da ogni singola parola il lettore riesce a comprendere tutta la sofferenza che provano i protagonisti, le loro emozioni trapelano da ogni singola riga e riescono a toccare le corde dell’anima.
La lettura è consigliatissima.. Non ne resterete deluse. Vi aspetto per la recensione del secondo romanzo della serie “Find you in the dark”😀
 VOTO 5/5

RAFFAELLA

Nessun commento:

Posta un commento