sabato 7 maggio 2016

RECENSIONE 'Scommettiamo che ti faccio innamorare?' di Emma Hart

6221084_413381
TITOLO: Scommettiamo che ti faccio innamorare?
AUTRICE: Emma Hart
SERIE: The Game #1
DATA D’USCITA: 18 Giugno 2015
GENERE: contemporary romance
CATEGORIA: amore, scommessa
NARRAZIONE: pov maschile e femminile alternati
COPPIA: Maddie, ragazza fragile;Braden, dongiovanni.


SINOSSI:
Maddie ha odiato Braden dal primo sguardo. Egoista, sbruffone, dongiovanni: incarna alla perfezione tutto quello che lei non sopporta. E allora perché quando le sue amiche la sfidano a prendersi gioco di lui, non riesce a dire di no? Braden ha messo gli occhi addosso a Maddie da subito. Ecco perché ha accettato la scommessa dei suoi amici di riuscire a portarsela a letto. Dopotutto, è un modo per ottenere ciò che vuole. Sesso. Ma quando i due cominciano a frequentarsi, Braden non può fare a meno di provare qualcosa per la ragazza fragile che si nasconde dietro quegli occhioni verdi. E Maddie comincia a pensare che in Braden l’arroganza è solo una corazza che racchiude una dolcezza insospettabile.
RECENSIONE
PicsArt_04-27-04.38.59
Maddie è una ragazza che viene da Brooklyn, uno dei quartieri più popolosi della città di New York. E’ ragazza incantevole, dai profondi occhi verdi, partecipa ad ad una festa con le tre migliori amiche. Tra uno shottino e l’altro, le amiche le propongono una scommessa: entro un mese dovrà essere in grado di rimorchiare, far innamorare e lasciare Braden, il playboy più acclamato del college che ogni settimana ha la capacità di portarsi a letto una ragazza diversa.
Quello che le ragazze non sanno è che anche Braden scommette con gli amici di riuscire entro un mese a portarsi a letto Maddie.
Maddie promette a se stessa e alle amiche di non avere nessun coinvolgimento  sentimentale e di non innamorarsi per nessun motivo di lui.
foto unite
Maddie non ha mai sopportato i suoi atteggiamenti da “una botta e via”, non ha mai pensato neanche lontanamente di sbavargli dietro, lo ha semplicemente ignorato. E’ una ragazza dai sani principi, modesta, diligente, intelligente, bellissima, ha avuto un passato che vuole dimenticare a tutti i costi ma che la perseguita nel presente, deve continuamente preoccuparsi del fratello che combina un guaio dietro l’altro e lei è sempre pronta a rimediare ai suoi errori.
Braden incarna il perfetto figo del campus, bello, occhi azzurri, le ricorda il temuto fratello che ha distrutto la vita della sua stessa ragazza e migliore amica di Maddie.
E’ molto libertino, ha una sfilza di ragazze che si porta a letto ogni qualvolta vuole e se ne disfa quando desidera, è un tipo vanitoso, si loda per tutte le sue conquiste e fa strage di cuori.
Inizialmente i due sono diffidenti ma cercano di abbordarsi l’un l’altro per far a gara a chi cede prima.

«Tutti ti vogliono, ma solo io ti ho, e non sono disposto a correre il rischio che uno di loro ti porti via da me. Perché tu sei mia, angelo!»


Per accattivarsela, Braden le mormora parole dolci, la abbraccia e la bacia in pubblico, fa di tutto pur di vincere quella stupida scommessa. Dal canto suo Maddie è sospettosa per questi atteggiamenti circospetti di lui, cerca di tenersi alla larga ma nello stesso tempo di farlo invaghire di lei.
La scommessa va avanti per giorni, per settimane e qualcosa tra i due comincia a cambiare…
Quello che però i due non hanno tenuto conto è la complicità che si viene a creare tra loro, cominciano ad allentare le difese, Maddie comincia ad abbattere il muro di odio verso Braden, lei si rifugia per piangere nelle sue braccia e lui cerca di confortarla, di prometterle che andrà tutto bene. Scavando l’uno nell’altro, riescono a percepire una persona nettamente diversa da quella che si aspettava: dietro quel velo di durezza e arroganza, si nascondono delle personalità ben differenti da quelle che credevano, sentono di completarsi l’un l’altro.
Riusciranno a rispettare le rispettive scommesse senza nessun coinvolgimento sentimentale?
Ne vedrete delle belle😛 …

Romanzo sexy, travolgente, romantico…
E’ un amore che nasce per gioco ma che si scopre essere molto più forte di quello che si pensava. I personaggi sono descritti egregiamente con i rispettivi flussi di coscienza, sono esseri uguali: dietro la loro caparbietà e rigidità, si nascondono dei veri sentimenti, molto più forti di quelli che si poteva pensare. Dietro la sua solidità, Maddie nasconde una fragilità interiore dettata da eventi passati che l’hanno sconvolta, ha nostalgia di quell’affetto che solo l’amore materno poteva darle, ma il destino ha voluto che incontrasse lungo la strada Braden e che gli donasse il suo cuore.
Una lettura leggera, spensierata e dipendente😀

VOTO 4.5/5

RAFFAELLA

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari