lunedì 2 gennaio 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Flower" di ELIZABETH CRAFT, SHEA OLSEN (Newton Compton)

Ciao readers, Raffaella vi parla in anteprima e rigorosamente senza spoiler dell'uscita di oggi della Newton Compton. Parliamo di Flower scritto dalle autrici americane Elizabeth Craft e Shea Olsen che parla della storia d'amore tra una semplice ragazzina di Hollywood che aspira ad inseguire i suoi sogni e una famosa pop star del pianeta, idolo delle ragazzine. Venite a leggere cosa ne pensa...


TITOLO: Flower
AUTRICI: Elizabeth Craft, Shea Olsen
DATA D'USCITA: 2 Gennaio 2017
EDITORE: Newton Compton
GENERE: Young Adult
NARRAZIONE: pov femminile, prima persona
TARGET: high school
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Tate, famosa pop star; Charlotte, studentessa liceale.

SCHEDA LIBRO QUI

SINOSSI

Charlotte vive con la nonna ed è una ragazza con la testa a posto: bravissima a scuola, lavora in un negozio di fiori per pagarsi gli studi. È molto concentrata e non ammette distrazioni, non esce di sera e non accetta inviti dai ragazzi. È ossessionata dal pensiero della madre e della sorella che pensa abbiano sprecato le loro vite alla continua rincorsa dell'amore e del sesso. Charlotte ha promesso a se stessa che non farà la loro fine, non perderà di vista i propri obiettivi per colpa dei ragazzi, per questo studia con estrema dedizione con l'obiettivo di essere ammessa a Stanford. Fino a che, un giorno, nel negozio entra un cliente strano, ombroso ma gentile, un tipo affascinante ed esigente e, all'apparenza, molto ricco. Charlotte fa quell'ultima vendita e all'ora di chiusura torna a casa sicura di non rivederlo mai più... Ma la mattina dopo le viene recapitato un mazzo di fiori bellissimi e costosissimi e scopre che il misterioso cliente si chiama Tate ed è la più famosa pop star del pianeta... e anche se tutto ciò che rappresenta quel ragazzo è distante anni luce dalla vita di Charlotte, la scintilla è scoccata e ora sarà difficile tornare indietro...

RECENSIONE

La prima recensione del 2017 inizia con questo romanzo che non ho potuto apprezzare al meglio poiché ha delle elevate potenzialità a suo favore come la cover e una sinossi interessante ma in realtà il contenuto è scarso e poco approfondito.
Mi sarei aspettata molto di più da questo romanzo visto che è nato dalla collaborazione di due scrittrici americane.
Il romanzo è narrato dal pov femminile di Charlotte, la protagonista del nostro romanzo, una diciottenne che per paura di ricadere negli sbagli commessi dalle generazioni femminili precedenti, si nega la vera vita e la possibilità di trovare il vero amore. Ha dedicato i suoi anni allo studio, al lavoro e alla sua famiglia per un unico obiettivo: diventare qualcuno e affermarsi nel mondo del lavoro.
Le sue prospettive cambiano quando sulla sua strada incontra Tate, una famosa pop star amata dalle teenager che le apre la vista ad un nuovo mondo.
Tate le farà vivere le occasioni perdute che Charlotte, rintanata nel suo guscio, si è persa nei suoi anni di vita: le mostrerà il suo mondo, il significato dell'amore e quel senso di vuoto quando stai per perdere qualcuno.
Comincia cosi un susseguirsi di "tira e molla" a cui il lettore faticherà a star dietro.
La trama è molto dettagliata ma la storia si rivela molto scarsa e superficiale.
Nel romanzo viene evidenziato il divario tra una vita vissuta di stenti e una vita vissuta nella vita agiata, nel sesso e in quel circolo vizioso in cui i ricchi una volta dentro vengono travolti e non riescono più ad uscirne.
Tate viene descritto come un ragazzino immaturo che non riesce a prendere una decisione e che subito dopo ritorna sui suoi passi. Il lusso e il successo lo ha annebbiato, lo ha fatto diventare una persona diversa da quella che era prima.
Anche Charlotte ha momenti di maturità e altri che si rivelano molto immaturi: con Tate comincia ad avere dubbi, timori di perderlo, di sbagliare e di innamorarsi perdutamente per poi pentirsi successivamente.
Sullo sfondo si stagna il paesaggio caotico e infernale di Hollywood, le case e le vetrine lussuose ma anche la parte più degradata della città.
E' uno Young Adult molto soft adatto sicuramente alle giovanissime che si ritroveranno ad amare la pop star più famosa del pianeta e si immedesimeranno nelle scelte e nelle difficoltà di Charlotte.

Raffaella

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari