martedì 17 gennaio 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Questo piccolo grande errore" di VIVIANA LEO

Salve readers oggi Raffaella vi parla in anteprima e senza spoiler di Questo piccolo grande errore di Viviana Leo in uscita oggi con la Newton Compton. La storia di una magia imprevedibile, di due personalità cosi diverse ma altrettanto simili che creano attraverso una serie di imprevisti, un legame indissolubile che regala a noi lettori amore e speranza.



TITOLO: Questo piccolo grande errore
AUTRICE: Viviana Leo
DATA D’USCITA: 17 Gennaio 2017
EDITORE: Newton Compton
GENERE: romanzo rosa contemporaneo
NARRAZIONE: narratore esterno in terza persona
CATEGORIA: amore/odio
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Lucy, ragazza insicura; Steven, attore famoso di cui Lucy ne è fan.



SINOSSI

Lucy è una ragazza insicura, cicciottella e piena di complessi. Una sera, dopo una festa in discoteca, con un’amica entra per gioco nello studio di un mago. Ed è così che l’incantesimo ha inizio… La mattina dopo Lucy si ritrova a letto con Steven Martin, attore famoso e bellissimo, di cui lei è una grande fan. Lui è spaesato: come è finito lì? E cos’è quel filo rosso che li lega e resiste a qualsiasi tentativo di taglio? Liberarsi è impossibile e del mago non c’è più traccia. E così, intrappolati da un filo che solo loro vedono, i due partono per New York, dove Steven sta girando un film. Per una star del cinema come lui, portarsi sempre appresso una ragazza è una vera tortura, ma pian piano Steven si accorge che Lucy è diversa dalle donne a cui è abituato: non è attenta al trucco e all’abbigliamento, né è ossessionata dalla linea. Che ci sia qualcosa, in quella ragazza dalle curve morbide, capace di attrarlo?

RECENSIONE

Un romanzo originale dalle tinte dolci e con un pizzico di magia.
Lucy, donna dal corpo sinuoso e da una personalità gradevole e solare, a causa della sua lingua biforcuta e sempre pronta a ribattere qualunque cosa dopo una festa all'insegna dell'alcool e del divertimento, si imbatte in un mago che ha tutta l'aria di essere un ciarlatano. Ma dopo averlo deriso e aver affermato di non aver mai creduto nella magia, il mago le predice il suo futuro e le lancia una maledizione alquanto inverosimile e al tempo stesso allettante. Ed è proprio quella stessa notte che la magia comincia il suo percorso.
La mattina successiva Lucy, inconsapevole e senza nessun ricordo della sera precedente, trova nel suo letto  Steven Martin, attore internazionale e idolo di molte ragazze americane tra le quali si identifica anche lei.
Lucy non crede ai suoi occhi, sembra un sogno fatto apposta per lei, a immagine e somiglianza dei suoi desideri. La cosa più strana è che è legata a lui da un filo rosso invisibile e spezzare quel legame è impossibile.
Steven non è quell'uomo dolce, affabile e romantico protagonista della serie tv più amata ma possiede una personalità tutt'altro che gentile.
Egoista, sprezzante e arrogante, crede di essere il centro dell'universo e la bellezza universale in carne e ossa.
Così saranno costretti a convivere con questo legame e solo quando arriverà il momento giusto il filo scomparirà.
Essere una star del cinema richiede tanto lavoro e portarsi sempre al fianco una palla al piede come Lucy diventa un'ardua impresa.
Lucy non gli rende facili le riprese, lo sfida assiduamente e gli rende impossibile ogni cosa.
Dal canto suo Steven fa altrettanto: la ammonisce ad ogni atteggiamento che non gli a modo e cerca di provocarla mettendola in soggezione davanti agli estranei.
Pian piano, pagina dopo pagina si creerà tra loro un legame inaspettato in cui da entrambe le parti si assiste ad una graduale premura nei confronti dell'altro, ad un progressivo scambio di sguardi affettuosi fino ad arrivare ad un coinvolgimento emotivo dal quale non possono più fuggire.
Due personalità diverse, una  magia imprevedibile che sovverte le sorti del destino.
Per Lucy vivere questa nuova avventura è molto difficile, un'avventura che si discosta molto dalla sua vita ordinaria.
E' una donna fiera, coraggiosa e affabile, si è sempre rimboccata le maniche per poter affrontare col sorriso le difficoltà e le insidie della vita. E' solare e ostinata nel raggiungere le sue mete ma l'imprevisto che la sua vita le pone davanti è quasi impossibile da gestire. Si ritrova a lottare contro le affermazioni del suo corpo sinuoso, ai pregiudizi della gente famosa che cerca di propinarle un modello perfetto di bellezza e a cui lei non desidera affatto raggiungere.
Steven non è l'uomo che vuole apparire. E' un uomo orgoglioso della sua fama e ostinato nei suoi obiettivi. Non ha avuto una vita facile, ha costruito pian piano la sua vita, ha conosciuto due mondi di vita diversi e desidera ricavare il meglio per se stesso e per la sua famiglia. Ha avuto una miriade di donne senza anima che amavano la sua fama e non la sua essenza. E inaspettatamente arriva Lucy che con i suoi modi dolci e con la sua franchezza riesce a scavare nella sua anima, a ricordargli cosa significa provare sentimenti ed emozioni, a cosa significa essere se stesso e non ciò che vuole che sia la massa.
L'autrice con la semplicità degna di un ottimo autore riesce a farci provare in quei brevi momenti di complicità e di dolcezza, delle emozioni che vanno sentite e accolte dentro.
La presenza della magia dona un tocco di eleganza e speranza.

Raffaella


Post più popolari