lunedì 6 febbraio 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Il Ribelle" - Lupi di sangue #1.5 di ELENA BERTANI, ELISABETTA TADIELLO

Ciao readers, oggi Raffaella vi parla in anteprima del breve racconto #1.5 della serie Lupi di sangue dal titolo Il Ribelle delle autrici Elisabetta Tadiello e Elena Bertani. Nel libro precedente ci siamo chiesti cosa si nascondesse dietro quella maschera dura e insicura di Riley e timorosa di amare e in questo racconto le autrici ce lo rivelano.


TITOLO: Il ribelle
SERIE: Lupi di sangue #1.5
AUTRICE: Elisabetta Tadiello, Elena Bertani
DATA D’USCITA: 6 Febbraio 2017
EDITORE: self publishing
GENERE: fantasy
NARRAZIONE: pov maschile, prima persona
TARGET: adulti, lupi mannari
FINALE: si cliffhanger
COPPIA: Anastasia, lupo di sangue, Riley, lupo con un passato doloroso.




SINOSSI

Una notte, mentre il modo all'esterno continua imperterrito la sua folle corsa, il tempo si ferma tra le lenzuola disordinate di una camera da letto al The Night.
Riley è riuscito ad allontanarsi dal suo passato traumatico ed ora è pronto a rivelare tutti i suoi segreti ad Anastasia, la sua anima gemella che è diventata tutta la sua vita.
Passato e presente si alternano, svelando come il licantropo, creato per essere un ribelle, sia diventato un uomo che ha cambiato il proprio destino.


RECENSIONE

A distanza di pochi mesi Elena ed Elisabetta hanno dato vita ad un racconto breve che narra il passato del nostro protagonista maschile: Riley.
Come avrete visto nel libro precedente Riley è un combattente nell'anima e nel corpo, disposto a tutto pur di proteggere le persone che ama.
Ci siamo chiesti cosa si nascondesse oltre quella maschera dura e insicura, timorosa di amare e di essere corrisposto.
Il breve racconto di cui vi parlo oggi narra attraverso il pov maschile una notte d'amore con Anastasia in cui tra un bacio e l'altro, tra una carezza e una bruciante passione che li travolge, Riley racconta  il suo passato, il suo percorso di nascita come licantropo e crescita interiore.
Assisteremo alla sua felicità iniziale, al ricordo dei suoi genitori, al tentativo costante di proteggere la sorellina più piccola e alla rabbia e alla voglia di vendetta verso coloro che hanno distrutto la sua vita. E' un difficile percorso di vita che compie, strappato dai suoi genitori, dai suoi affetti più cari per compiere una missione che non gli appartiene e di cui non vorrebbe lontanamente farne parte. Lotterà sempre, combatterà con i denti, con la vita, per la sua sete di vendetta.
Assisterete a scene di combattimento violente, crude, quasi inumane, scene di vita e di morte che gli faranno vedere il mondo da un'altra prospettiva.
E poi l'incontro con l'uomo che cambierà completamente la sua vita, che gli donerà una nuova vita, un nuovo scopo e che gli farà conoscere la donna della sua vita: Anastasia.
In quella notte buia tra segreti e rivelazioni, tra il desiderio di protezione verso Anastasia e la voglia di renderla sua, mentre fuori da quella stanza tutto è in continuo movimento, Riley le farà una promessa di vita e di speranza, consapevole di aver trovare in lei tutto il suo mondo e il futuro.
Mi congratulo nuovamente con le autrici, anche questa volta mi avete emozionata e mi avete catapultata in una storia avventurosa e affascinante, ricca di tante sorprese e momenti duri che fanno riflettere.
Chissà cosa ci regalerete con il prossimo romanzo...
Rimango in attesa, impaziente.

Raffaella

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari