giovedì 30 marzo 2017

RECENSIONE "I love my boss" di SADIE JANE BALDWIN

Salve readers, oggi Maddalena vi parla di un romanzo dai cliché visti e rivisti, ma divertente e leggero per poter trascorrere qualche ora in totale relax. Si tratta de I love my boss di Sadie Jane Baldwin edito dalla Butterfly Edizioni. Conosciamo insieme Adam e Alice.


TITOLO: I love my boss
SERIE: no serie, autoconclusivo
AUTORE: Sadie Jane Baldwin
DATA D’USCITA: 8 Febbraio 2017
EDITORE: Butterfly Edizioni
GENERE: rosa contemporaneo
NARRAZIONE: pov femminile e maschile alternati in prima persona
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Adam, miliardario playboy; Alice, ventenne pronta a vendicarsi del torto subìto.





SINOSSI

Adam Kent, a 30 anni, ha tutto ciò che desidera: è sexy, sfacciatamente ricco e capo di una grande azienda, ma il suo successo non si limita solo al lavoro, ha anche una lunga schiera di ragazze ai suoi piedi. Abituato a comandare e ad avere storielle di poco conto, si ritrova impreparato quando conosce la nuova stagista. Alice Bell, 22 anni, ha incontrato Adam in un'altra occasione e con un altro nome, è stata piantata in asso senza motivo e prova un profondo odio nei confronti del capo. Decisa a vendicarsi del torto subito, non fa altro che fargli dispetti e renderlo ridicolo di fronte a tutti come fosse un nemico da combattere. Ma i due non potranno resistere a lungo alla potente attrazione che li sorprende un po' dovunque... anche in ufficio. Perché c'è solo un filo sottilissimo che separa l'odio dall'amore...

RECENSIONE


Protagonisti del romanzo sono Alice Bell ed Adam Kant. Gli antipodi per eccellenza. Lui è ricco, il classico playboy dalla conquista giornaliera assicurata. Un uomo abituato ad ottenere tutto ciò che desidera senza nessuna difficoltà. Allergico ad ogni relazione affettiva ed emotiva, Adam si limita alle storielle passeggere. Alice è una ventenne affascinante ed intrigante che, con il rosso dei suoi capelli e il suo sguardo penetrante, stregherà totalmente Adam. Il loro primo incontro avviene durante una serata tra amici in un pub e, quando i loro occhi si incontrano tra la folla. l'attrazione risulta esplosiva e dinamica. Adam, intuendo che Alice è diversa da qualsiasi donna incontrata fino a quel momento, si tira indietro lasciandola confusa ed incapace di capirne le motivazioni.
Spera di dimenticarlo e di continuare con la sua vita, soprattutto adesso che inizia un nuovo lavoro come stagista per un'importante azienda. Fortuna vuole che il suo capo sia proprio Adam Kant.
Inizia così una battaglia fatta di piccole vendette e di allontanamenti forzati ma non sempre riusciti. Tra appunti mischiati e giornaletti amatoriali distribuiti durante una riunione, il rapporto amore-odio fra i due protagonisti rende piacevole e molto divertente la lettura. Nonostante questi scherzi che possono compromettere la carriera di Adam , entrambi si rendono conto che, nonostante le varie vendette, l'attrazione è ancora presente e più vivida che mai.
Tra passione e risate, vendette e vecchi rancori, Adam ed Alice si faranno prendere dai sentimenti e dagli istinti, riuscendo anche a superare dubbi e incertezze portati da un malinteso che potrebbe influenzare negativamente questo nuovo amore.
Libro simpatico, scorrevole e piacevole che può essere letto durante un unico pomeriggio per passare qualche ora in totale relax. In alcuni tratti è risultato privo di contenuti, in altri invece era ricco di quella dose di divertimento e sarcasmo che dona la giusta dose di allegria che durante la quotidianità cerchiamo.

Maddalena

Nessun commento:

Posta un commento