venerdì 4 agosto 2017

RECENSIONE "Strange love" di PAOLA GARBARINO

Ciao readers, oggi Angela ci parla di Strange love. Per una sola notte, il nuovo romanzo rosa di Paola Garbarino uscito lo settimana scorsa in self publishing. Una notte. Una notte per avere tutto. Una notte per innamorarsi. Una per perdersi in un paio di occhi, una per averli per sempre nel cuore. Una per perdere il proprio cuore e una per ritornare a vivere. Ma quella notte è cambiato tutto.

TITOLO: Strange love. Per una sola volta
SERIE: no serie, autoconclusivo
AUTORE: Paola Garbarino
DATA D’USCITA: 26 Luglio 2017
EDITOREself publishing
GENERE: rosa contemporaneo
NARRAZIONEpov maschile in prima persona + capitolo finale dal pov femminile
AMBIENTAZIONE: Genova
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
PROTAGONISTI: Tommy Beltrami, biologoAzzurra Spinola, insegnante.




SINOSSI

Può, una sola notte, cambiare la nostra esistenza, anche quando andiamo avanti senza sapere ciò che lasciamo indietro?

Tommy conosce Azzurra, a 17 anni, durante l'Heineken Jammin’ Festival, nel giorno della terribile tromba d'aria che provoca feriti e fa annullare il resto del concerto, compresa la performance dei Pearl Jam, per la quale entrambi erano lì coi rispettivi amici. I due ragazzi trascorrono un'appassionata notte in un albergo ma, al mattino, lei se ne va senza svegliarlo.

Dieci anni dopo, appena arrivato all'Acquario di Genova per lavorarvi come biologo, Tommy incontra Azzurra, con un bambino che gli somiglia in modo impressionante.

“Ero agganciato ai suoi occhi, non volevo nemmeno socchiuderli, non volevo perdermi un solo secondo di lei, desideravo imprimere la sua immagine, la sua stupenda immagine, nella mia retina; e mappare totalmente il suo corpo, riscoprirlo, riesplorarlo di nuovo come avevo fatto dieci anni prima.”

Un romanzo intenso e divertente, commovente e romantico.
La storia, autoconclusiva, è narrata in prima persona da Tommy, a parte l’ultimo capitolo in cui
appare il punto di vista di Azzurra.

RECENSIONE

Esistono i colpi di fulmine? Può una folle notte di passione cambiarci la vita anche se si è solo degli adolescenti?
Tommy e Azzurra hanno rispettivamente diciassette e diciotto anni quando s'incontrano la prima volta a Roma durante l’Heineken Jammin’ Festival, entrambi sono andati lì per vedere l'esibizione dei Pearl Jam, il loro gruppo preferito. Purtroppo proprio quel giorno la natura decide di intervenire, causando una violenta tromba d'aria per cui Tommy e i suoi amici, così come Azzurra e le sue amiche sono costretti a ripararsi. I due ragazzi quella notte cadono in una passione improvvisa, sconvolgente e voluta, ma dalla mattina dopo entrambi perdono le tracce dell'altro.
Dopo dieci anni Tommy si trasferisce a Genova per lavorare all'acquario. Ha dei capelli rossi inconfondibili e due paia d'intensi occhi verdi.
Un giorno per caso s'imbatte nel segreto che la donna seppur avuta per una sola notte, gli ha spezzato il cuore ugualmente dieci anni prima. Azzurra ha un fisico da ballerina, capelli neri e occhi castani; ormai è una donna, lo è diventata prima del previsto, non porta più le ciocche blu, non si trucca di nero e non sembra più una punk. La vita le ha voluto fare un regalo meraviglioso, ma anche distruttivo, cambiandola completamente. Tommy venuto a conoscenza del segreto che lo lega in un modo indelebile ad Azzurra, dovrà riconoscere che quella ragazza di dieci anni prima non l'ha mai dimenticata nonostante tutto, e farà tutto ciò che è in suo potere per riavere il cuore di Azzurra.
Azzurra però ha un cuore infranto per via di brutte casualità e gelosia di una persona, da dieci anni ormai indossa delle maschere, ognuna da usare con chiunque. Peccato che Tommy non vuole proprio vedere la sua anima gemella continuare a vivere una vita a metà. 
Fortunatamente Azzurra alla fine riuscirà a perdonarsi e ad eliminare tutte le maschere che si è creata in quei lunghi anni e tutto grazie al suo amore Tommy.
Strange love è un romanzo ben scritto e dalla lettura scorrevole, è una storia romantica senza essere troppo sdolcinata, racconta di un amore mai sopito, anche se hanno entrambi i protagonisti hanno continuato ad avere rapporti con altre persone.
Ho adorato il fatto che ad ogni capitolo ci fossero delle citazioni che riguardano il capitolo stesso.
Tommy ed Azzurra mi piacciono molto come personaggi, soprattutto perché la storia per la maggior parte è stata raccontata da Tommy, non mi è piaciuta invece la parte in cui, per ritrovare il loro amore abbiano dovuto spezzare altri cuori. Detto ciò se avete voglia di un romanzo rosa non troppo dolce, leggero e con piccoli intrighi, Azzurra e Tommy sicuramente vi daranno delle soddisfazioni!

Angela

Nessun commento:

Posta un commento