martedì 26 settembre 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Ti amo già da un po'" di TANIA PAXIA

Ciao readers, oggi Angela ci parla in anteprima di Ti amo già da un po', sequel di Ti amo ma non lo sai della dolcissima autrice Tania Paxia, in uscita domani con Newton Compton. Maybelle Watson è stufa della sua vita tanto perfetta, soprattutto dopo che le è stato attribuito l'appellativo di arrampicatrice sociale per non aver accettato di proteggere un criminale. Tornando nella sua città natale incontrerà Peter Harper, il migliore amico dell'adolescenza con cui ha perso qualsiasi contatto dopo il liceo. Tra battibecchi, riappacificazioni, amicizia, confidenze, chiacchiere e tante tazze di cioccolata calda, May e Harper torneranno a farvi compagnia con la loro dolce storia d'amore.


TITOLO: Ti amo già da un po'
SERIE: seguito di Ti amo ma non lo sai

AUTORE: Tania Paxia
DATA D’USCITA: 28 Settembre 2017
EDITORE: Newton Compton
GENERE: rosa contemporaneo
NARRAZIONEpov femminile e maschile in prima persona
AMBIENTAZIONE: Keene (Stati Uniti)
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
COPPIA: Maybelle Watson, avvocatessa; Peter Harper, giornalista.




TRAMA

Manca una settimana a Natale. Maybelle e Luke, entrambi avvocati, sono nel loro appartamento e stanno discutendo animatamente per via di un caso che May non ha voluto accettare e che il padre di Luke, capo del prestigioso studio di avvocati di New York Davis & Davis, le ha ordinato di prendere in carico. May è determinata a non cedere, Luke è irremovibile sulla posizione della famiglia. I toni si alzano e il confronto diventa un litigio vero e proprio. May, delusa dall’atteggiamento del fidanzato, se ne va sbattendo la porta. Partirà alla volta del New Hampshire: trascorrerà le festività nella casa di famiglia con i genitori e cercherà di chiarirsi le idee. La cittadina di Keene non le è mai sembrata così bella, e anche se ha un macigno sul cuore, May non può fare a meno di sentirsi davvero a casa, in mezzo alla neve, a romantiche decorazioni, cioccolate calde col cuore di gelato, e soprattutto non immaginava di incontrare di nuovo Peter, il suo amico di un tempo che forse non ha mai davvero capito…

RECENSIONE

Torna la storia di May e Harper con il sequel di “Ti amo ma non lo sai”. Maybelle Watson ha venticinque anni, la sua vita sembra apparentemente perfetta: svolge il lavoro che ha sempre desiderato presso uno degli studi d'avvocati più prestigiosi della città, ha un fidanzato e un modernissimo appartamento a New York. Peccato che May non sopporti più quella vita sempre monotona con il bianco, grigio e nero come unici colori presenti nelle sue giornate. Così dopo aver rifiutato di assistere un cliente, che ha scoperto essere un criminale, e aver litigato con suo suocero nonché suo capo senza essere difesa dal fidanzato, prende una decisione drastica: uscire da quell'appartamento e tornare a Keene. Ritornare nella sua città natale è come togliersi un peso di dosso, anche se poi ci sono i genitori da affrontare e soprattutto la persona che non vede e non sente dalla fine del liceo: Harper.
Peter Harper o per May solo Harper, è tornato a Keene per restare. Dopo aver lasciato anni prima quella cittadina, ha studiato sodo per diventare un ottimo giornalista. Ma quando rivede May, che per anni è stata la sua migliore amica e che improvvisamente gli ha spezzato il cuore, cercherà di evitarla in ogni modo. Inizialmente May lotterà per riavere quell'amicizia che nel tempo si è persa. Le manca molto il suo Peter Pan e Trilli senza Peter non può farcela. Ed è così che pian piano tornano ad essere amici, a volte ritornano a litigare perché c’è qualcosa di cui May non è a conoscenza, soprattutto dopo che entrambi incontrano una persona del passato. Dopo aver scoperto dell'amore che Harper ha  sempre nutrito per lei, dopo aver risolto il caso a New York ed essersi innamorati nuovamente, per May e Harper arriva un bellissimo finale nel loro posto speciale.
Era da molto tempo che volevo leggere un libro di quest'autrice e finalmente ne ho avuto l'occasione.
Adoro il suo stile e il romanzo è ben scritto. La storia è molto dolce e romantica ed è raccontata per la maggior parte dal punto di vista di May.
Non avendo ancora letto il prequel, avrei preferito che fosse più presente anche il pov di Harper. Maybelle non è un personaggio che mi ha colpita tanto, soprattutto perché continua a mentire ai genitori fino alla fine. Ma nonostante ciò ho gradito il fatto che in  definitiva abbia preso la decisione giusta, agendo di testa propria. Harper invece mi è piaciuto tanto, anche se la testardaggine non gli manca poiché tenta di proteggere il proprio cuore.
Se volete leggere un romanzo dolce e romantico con un pizzico di sale e pepe, fraintendimenti e una bellissima storia d'amore abbracciata dal profumo di cioccolata e di caffè, questa storia fa proprio per voi! 

Angela


Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari