mercoledì 29 novembre 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Baciami sotto la neve di New York" di CATHERINE RIDER

Buongiorno lettori, oggi Giulia ci parla in anteprima di Baciami sotto la neve di New York, romanzo autoconclusivo dalla penna di Catherine Rider in uscita domani con Newton Compton. Charlotte, giovane ragazza inglese, attende in aeroporto il volo per tornare nella sua amata Inghilterra. Anthony non vede l’ora di riabbracciare la sua amata Maya. Ma la vita dei due ragazzi è destinata ad incrociarsi! Anthony viene scaricato per un altro, a Charlotte invece viene annullato il volo e tutto ciò accade alla Vigilia di Natale. Un libro comprato per caso farà incontrare i due ragazzi e farà trascorrere loro una vigilia di Natale un po' diversa dalle altre.

kiss me in new york catherine rider
TITOLO: Baciami sotto la neve di New York
TITOLO ORIGINALE: Kiss me in New York
SERIE: autoconclusivo
AUTORE: Catherine Rider
DATA D’USCITA: 30 Novembre 2017
EDITORE: Newton Compton
GENERE: rosa contemporaneo
NARRAZIONEpov femminile e pov maschile in prima persona
LUOGO: New York
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger

COPPIA: Charlotte, giovane ragazza inglese e aspirante giornalista; Anthony, ragazzo nativo di New York. 




TRAMA


È la vigilia di Natale all’aeroporto JFK di New York. Charlotte è una studentessa inglese, in attesa del suo volo verso casa. Ha passato il peggior semestre della sua vita e non vede l’ora di lasciare a terra il malumore. Anthony è un newyorkese DOC e sta aspettando la sua ragazza per farle una sorpresa. Quello che non sa è che sta per essere lasciato, proprio in mezzo alla folla. Quando il volo di Charlotte viene cancellato a causa di una bufera, la ragazza si rassegna a trascorrere la notte in giro, in compagnia di Dimentica il tuo ex in dieci semplici step, il libro che ha appena acquistato al duty free, e di Anthony, che proprio non se la sente di tornare a casa. I due trascorreranno insieme la notte, chiacchierando e cercando di riprendersi dalle loro sconfitte sentimentali. Pian piano, grazie all’incanto della neve e alle luci magiche della città, la sofferenza lascerà il posto a qualcosa di nuovo nei loro cuori. Ma una corsa in metropolitana potrebbe impedire loro di rivelare quello che provano davvero: riusciranno a ritrovarsi prima che il volo di Charlotte parta per sempre?

RECENSIONE

kiss me in new york catherine rider
È la vigilia di Natale e Charlotte si trova in aeroporto in attesa del volo che la riporterà a casa. La ragazza non sta passando un bel momento a causa della lontananza da casa e, soprattutto, a causa della rottura con Colin, un ragazzo newyorkese conosciuto ad un scambio a cui Charlotte ha partecipato e che le ha fatto odiare la Grande Mela. Causa mal tempo, il suo volo viene annullato e Charlotte si ritrova a passare la notte della vigilia di Natale in aeroporto in compagnia di un libro acquistato per il viaggio: “Dimentica il tuo ex in dieci semplici step”. Ma, voltandosi, nota che non è la sola ad essere rimasta in aeroporto.
kiss me in new york catherine rider
Seduto al suo fianco c’è Anthony, un ragazzo moro che, arrivato in aeroporto con un immenso mazzo di rose per accogliere la sua fidanzata, è stato scaricato per un altro. Tra i due subito si crea sintonia e decidono di passare questa vigilia di Natale newyorkese affidandosi completamente al libro di Charlotte. Iniziano così la loro avventura tra corse in biciletta, cambi di look e serate in maschera. Pian piano i due ragazzi iniziano a conoscersi, a dimenticare le grandi delusioni ricevute ed a ricordare com’è passare del tempo con persone che ti apprezzano per quello che sei. Iniziano ad aprirsi l’uno con l’altro, a parlare dei propri timori e a trovare una soluzione. Un’amicizia anglo americana nata per caso che si concluderà sull’Empire State Building. Il loro sarà un addio o un arrivederci?
kiss me in new york catherine rider
“Baciami sotto la neve di New York “è un ottimo romanzo ad atmosfera natalizia, dallo stile pulito e lineare. Dall’inizio alla fine è avvincente e fatto di mille sfaccettature. Troviamo la difficoltà di adattamento di una giovane ragazza straniera e la volontà di quest’ultima di perseguire il suo sogno. Un’amicizia nata per caso che non può che portare giovamento nelle vite di due ragazzi che hanno ancora molto di imparare dalla vita e che non si fermano davanti a niente, spronandosi a vicenda. Divertente dall’inizio alla fine, non ti annoia mai, ma ti spinge a proseguire per sapere cosa combineranno Charlotte ed Anthony, perché ne combinano di cose! L’ho amato dall’inizio alla fine. La trama ed il fatto che dal nulla possa nascere un’amicizia così grande e con così tanta sintonia mi ha donato speranza ed allegria! Consigliatissimo!

Giulia


Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari