martedì 28 novembre 2017

RECENSIONE "Le fragilità del cuore" di SUSAN ELIZABETH PHILLIPS

Buongiorno readers, oggi Maddalena ci parla dell'ultimo romanzo autoconclusivo di Susan Elizabeth Phillips: Heroes are my Weakness tradotto dalla Leggereditore con il titolo italiano Le fragilità del cuore. Un inverno torrido, un'eredità necessaria e un desiderio di vendetta sono protagonisti di questa straordinaria storia ambientata in un'isola del Maine, dove passato e presente collideranno fra loro. Cosa avranno in comune uno scrittore ed una ideatrice di spettacoli per bambini? Scopriamolo insieme.

heroes are my weakness by susan elizabeth phillips
TITOLO: Le fragilità del cuore
TITOLO ORIGINALE: Heroes are my Weakness
SERIE: autoconclusivo
AUTORE: Susan Elizabeth Phillips
DATA D’USCITA: 16 Novembre 2017
EDITORE: Leggereditore
GENERE: rosa contemporaneo
NARRAZIONEpov femminile e pov maschile alternati in terza persona
LUOGO: Peregrine Island
CATEGORIA: seconde possibilità
FINALE: no cliffhanger
PROTAGONISTA: Theo Harp, scrittore di romanzi horror; Antoinette Hewitt, ventriloqua che realizza spettacoli di burattini per bambini.




TRAMA

Annie Hewitt è un’attrice con poca fortuna, arrivata a Peregrine Island nel bel mezzo di una violenta tempesta di neve. Avvilita e al verde dopo aver speso tutti i risparmi per esaudire gli ultimi desideri della madre malata, non le rimane altro che una fastidiosa polmonite, due valigie rosse piene di burattini e un vecchio cottage, dove si nasconde una misteriosa eredità che potrebbe risollevare le sue finanze. Ma le giornate a Peregrine saranno tutt’altro che semplici per lei: destreggiandosi tra una vedova solitaria,
una bambina muta e degli isolani ficcanaso, Annie scoprirà di essere impreparata ad affrontare la vita su quell’isola così fredda, selvaggia e inospitale. A complicare il tutto, l’inaspettato incontro con Theo Harp, l’uomo che le aveva spezzato il cuore quando entrambi erano solo adolescenti, diventato oggi uno
scrittore solitario di romanzi horror. Ma quell’uomo sarà ancora temibile come lei ricorda o sarà una persona nuova? Intrappolati insieme in un’isola innevata al largo della costa del Maine, Annie non
potrà più scappare dal passato e dovrà decidere se dare ascolto alla sua testa oppure al suo cuore...
Ironia, passione e mistero per una storia emozionante e ricca di sorprese.

RECENSIONE

heroes are my weakness by susan elizabeth phillips
Indipendente, spiritosa e dinamica, Antoinette Hewitt è completamente al verde, sommersa da debiti. Dopo aver speso tutti i suoi risparmi per rendere felice sua madre negli ultimi istanti della sua vita, troncata precocemente da una malattia, Annie non ha più nulla. Il bisogno di ricevere attenzioni dalla madre, di venire accettata da quest'ultima come figlia, nonostante le scelte lavorative non comprese da Mariah Hewitt, hanno fatto sì che Annie si ritrovasse in questa situazione senza ponderarci sopra. Una scelta di cuore, quel cuore che ha permesso di inseguire una speranza, rivelatasi successivamente un'illusione.
Non avendo più un posto dove stare, si ritrova in un'isola del Maine, al freddo e al gelo con solo i suoi pupazzi a farle compagnia. Peregrine Island racchiude molti dei suoi ricordi d'infanzia, alcuni belli e felici, altri decisamente oscuri e da dimenticare. Si ritrova in quest'isola non per scelta casuale, in quanto la madre, prima di morire, le ha confessato che nel cottage di proprietà nell'isola era nascosta un'eredità che avrebbe annullato tutti i debiti, permettendole di trascorrere la sua vita senza troppe insicurezze sul futuro. Inoltre, Annie si ritrova a dover trascorrere sessanta giorni sull'isola senza mai poterla lasciare, dal momento che, se si fosse allontanata di sua spontanea volontà dalle sue coste, avrebbe perso per sempre il diritto su quel cottage. Clausola inserita nel divorzio da Elliot Harp, proprietario del cottage ed ex marito di Mariah che, adirato con quest'ultima, cercava di renderle la vita un inferno, senza considerare che questo era ciò che lei realmente desiderava. Antoinette non vuole ricordare il periodo trascorso su quell'isola, ma il passato è pronto a tornare, più forte e temerario di prima.

heroes are my weakness di susan elizabeth phillips
Theo Harp, figlio dell'ex marito di Mariah, è un uomo con un'infanzia difficile. Abbandonato dalla madre in tenera età, è stato un bambino problematico. Regan, sorella gemella di Theo, era totalmente diversa da lui: solare, dolce ed amorevole. Ora è un uomo cupo, che ha fatto dell'esperienze vissute il suo porto sicuro, lontano dai sentimenti e dalle problematiche legate ad essi, gettando nei suoi romanzi tutta la rabbia accumulata nella vita. La morte della sorella per un incidente in mare e il suicidio della moglie hanno contribuito a narcotizzare il suo cuore, rendendo la sua anima incapace di amare. Non riesce a distinguere l'amore dalla possessione, o il giusto dallo sbagliato, considerando la sua anima corrotta per sempre. Fin quando Annie, con il suo temperamento ed il suo modo di affrontare le difficoltà con sarcasmo, gli fa mettere in discussione i muri che ha creato nel passato. Un passato che, per Annie, non è facile dimenticare in quanto, attraverso brevi ricordi, ci fa capire perché lei è così titubante riguardo al cambiamento di Theo.
heroes are my weakness di susan elizabeth phillips
Nonostante ciò che li unisce, Annie non può nascondere i sentimenti nuovi che prova quando lui la guarda e le parla con il cuore. Vivendo una vita dove chiunque le metteva in discussione gesti e parole, la passione ardente che Theo le riserva non la lascia indifferente, creando uno spiraglio di luce tra il passato ed il presente oscurati dalla realtà e dalle responsabilità. Il romanzo non si concentra soltanto sulla loro storia d'amore. Susan Elizabeth Phillips, con la sua bravura ed arguzia, riesce ad amalgamare tra loro le avventure di diversi personaggi, trasformando un semplice romanzo in un capolavoro ricco d'ironia ed importanti rivelazioni. È realmente tutto così scontato? E se nulla è come si crede, com'è realmente?
Non vi resta che scoprirlo facendovi accarezzare dalle pagine e dalle parole di questo splendido libro.

Maddalena


Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari