sabato 7 maggio 2016

RECENSIONE 'Quello che non ti ho ancora detto' di Angela D'Angelo

copertina
TRAMA
Roberta Mancini è una biondina tutto pepe, esuberante e spregiudicata. La sua unica regola? “Nessuna responsabilità.” Soprattutto se si tratta di uomini: i suoi amanti devono rigorosamente essere attraenti, prestanti e stupidi, perfetti per relazioni brevi e senza impegno. L’incontro con il bellissimo cestista Fabrizio Boschi sembra rientrare perfettamente nel suo schema, ma l’imprevisto è dietro l’angolo, e dopo una notte di passione tutto andrà rimesso in gioco. Roberta dovrà fare i conti con un passato che ha inciso irrimediabilmente sul suo modo di vivere le relazioni, e per la prima volta nella sua vita non potrà fuggire. Mentre Fabrizio sarà obbligato a farsi carico di questa ragazza impossibile, nei cui occhi legge una richiesta d’aiuto. Perché Roberta vuole essere salvata. Anche se non lo sa.
RECENSIONE
Ed eccomi qui per parlare del terzo libro della Trilogia del nemico di Angela D’Angelo nel quale vengono ripresi dei personaggi che erano stati accennati nel primo e nel secondo libro.
l0tapeL

Roberta Mancini, insieme all’amica Cristina (protagonista del primo libro della trilogia) lavorano nella città di Roma come commesse in un negozio di intimo.
Nella sua vita Roberta ha avuto soltanto delusioni, è sempre stata restìa in ambito di uomini ed ha avuto solo brevi avventure di qualche notte.
La infastidiva (…) mettere in dubbio la regola del “non concedersi una seconda volta”.
Roberta era sempre stata considerata come una bambina irresponsabile perché non faceva altro che divertirsi, frequentare discoteche, spassarsela con gli uomini. Non si era mai impegnata in qualcosa di più serio. In tutti quegli anni non aveva fatto altro che barricarsi dai sentimenti altrui, era sempre stata aggressiva, non si era mai affezionata a nessuno. Segno questo di un “meccanismo di autodifesa”, di una fragilità interiore che non la faceva vivere apertamente: aveva tanti amici e amanti ma ha sempre assunto un atteggiamento di discostamento dalle altre persone, non hai mai fatto penetrare nel suo cuore alcun sentimento.
Tutto questo fino a quando, dopo una notte di follia con Fabrizio, cestista di una squadra di pallacanestro, accade qualcosa che le sconvolgerà la vita.
1a
Fabrizio Boschi, migliore amico di Edoardo (protagonista del secondo libro della trilogia), è un donnaiolo, è sempre riuscito ad entrare nelle mutandine delle donne ma anche in quelle di Roberta, fino a quando accadrà qualcosa che li unirà.
«Chi mi dice che non vuoi incastrarmi? Ho un buon contratto con la Stars e a letto sono quanto di meglio possa capitarti» affermò con presunzione.
«Mettiamo in chiaro un paio di cose, Federico» iniziò lei, il tono vibrante di collera, quel nome usato per sminuirlo. «Hai un bel culo e sono sicura che molte apprezzeranno quegli occhioni blu, ma se avessi avuto intenzione di (..) per incastrare qualcuno non avrei scelto un bamboccio pompato che quando non è impegnato a far rimbalzare una palla non sa tenersi il cazzo nelle mutande.»
2
Entrambi hanno dei caratteri dominanti, ognuno di loro vuole dominare sull’altro. Sono entrambi testardi e ognuno la pensa in maniera diversa.
14 - 1
Il passato di Roberta ritornerà proprio quando meno se lo aspetta e quando pensa di averlo superato e digerito e continuerà a farle male come se fosse presente.
La coppia da ora in poi subirà vari batti e ribatti e le parole di troppo, si allontaneranno e si riavvicineranno e poi ancora si riallontaneranno.
3
Sono una coppia scoppia, ognuno di loro ha i propri pregi e i propri difetti, qualità positive e negative. Nel conoscersi e nel vivendo insieme, conosceranno le qualità negative dell’altro ma anche i pregi che hanno.
Riusciranno i due a mettere da parte l’orgoglio, prendendosi le proprie responsabilità, e a riavvicinarsi? Lo scoprirete solo leggendolo …
Non dico altro perché è un libro tutto da scoprire e travolge pagina dopo pagina.. vi lascerà col fiato in sospeso ad ogni capitolo e non vedrete l’ora di scoprire cosa accadrà nella pagina successiva…
Angela aspettiamo altri tuoi libri😀
VOTO: 4/5
Raffaella

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari