sabato 7 maggio 2016

RECENSIONE 'Scommessa indecente' di Jessica Clare

f2134f2fa5ac2cca14b899ef98152dad
TRAMA
Il Billionaire Boys Club è una società segreta che riunisce sei uomini ricchissimi, arrivati al successo con ogni mezzo possibile: i suoi membri si aiutano a vicenda, si consigliano investimenti vantaggiosi e giocano a poker per svagarsi. Proprio su suggerimento di uno dei suoi colleghi del club, Logan Hawkings ha deciso di acquistare un resort malmesso su un’isola delle Bahamas, per ristrutturarlo e trasformarlo in un hotel di lusso. A complicargli la vita ci pensano però un uragano e un’affascinante cameriera del Midwest. Brönte Dawson è finita sull’isola per una vacanza premio, a tutto pensava meno che a ritrovarsi bloccata nel bel mezzo di una catastrofe naturale con quello che crede sia il direttore dell’hotel. Logan, colto alla sprovvista, decide di tenerle nascosta la sua vera identità, ma le conseguenze di quella bugia non tarderanno ad arrivare…
RECENSIONE
Ciao ragazze,
Oggi vi parlo del primo libro della Billionaire Boys Club Series di Jessica Clare che ha come protagonisti indiscussi il miliardario Logan Hawkings e l’affascinante cameriera del Midwest: Brontë Dawson. Inizialmente ero titubante a leggerlo -tant è che è rimasto nella mia libreria per molto tempo- pensavo che fosse come quei contemporary romance talmente scontati che ti viene voglia di chiuderlo e di non aprirlo più. Però poi mi sono convinta e, credetemi ragazze, l’ho terminato in un solo pomeriggio. Non bisogna soffermarsi solo alla trama perchè la vera bravura degli scrittori sta nel trasformare banali clichè in storie avvincenti che soddisfino le aspettative del lettore.
Qui Jessica Clare ha unito varie brillanti idee ed ha creato un romanzo divertente, comico e soprattutto romantico.
Ritroviamo i nostri protagonisti su un’isola delle Bahamas; Logan per acquistare un resort sotto suggerimento di un suo amico e Brontë per una vacanza premio regalatagli da una stazione radio. E cosa potrà mai far incontrare i nostri personaggi se non un ascensore che rimane bloccato a causa di un tremendo uragano?
E così, i nostri protagonisti, s’ incontrano e si trovano da soli su un’isola deserta tra resti di un vecchio resort e alla ricerca di cibo e vestiti per poter sopravvivere fino all’arrivo dei soccorsi. Inizieranno a conoscersi e tra una citazione e l’altra di filosofi famosi scopriranno di essere attratti l’uno dall’altra a tal punto da vivere scene romantiche ed avventurose.
Con il ritornò alla realtà e con la notevole differenza dei loro mondi si faranno presenti difficoltà che nel corso del libro verranno affrontate e che metteranno Logan e Brontë dinanzi ad un bivio che li porterà a stare insieme o separati per sempre.
Insomma una storia piacevole e da non perdere soprattutto se si vuole staccare un pò dalla realtà e leggere un libro che abbia molti riferimenti alla favola di Cenerentola che, a mio dire, non sono del tutto casuali.
VOTO: 4/5
 Maddalena

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari