giovedì 7 luglio 2016

RECENSIONE "Non mentire al mio cuore" di LEISA RAYVEN



SINOSSI

Dopo più di sei anni Elissa soffre ancora per il suo ultimo amore, Liam: biondo, bello e statuario come un dio greco. E dimenticarlo sembra proprio impossibile, visto che lui nel frattempo è diventato una star del cinema e, con la sua nuova fiamma Angel, forma la coppia più hot e fotografata del momento, per la quale il mondo intero è letteralmente impazzito. Il destino ha però deciso di farli rincontrare. La coppia di attori, infatti, è stata scritturata in un teatro di Broadway per La bisbetica domata di Shakespeare... ed Elissa è la direttrice di scena dello spettacolo. A Elissa e Liam basta il primo incontro per capire che la fiamma tra loro si è riaccesa, anzi, che non si è mai spenta. Elissa è incredibilmente sexy e brillante, così tanto che presto starle accanto diventa per Liam un'eccitante e seducente tortura. Lei infatti cerca in ogni modo di evitarlo e sfuggirgli. Un po' per etica professionale, ma soprattutto perché le ha lasciato ferite che non si sono ancora rimarginate: Liam l'ha abbandonata da un giorno all'altro, sparendo dalla sua vita senza nemmeno una parola. Resistere all'attrazione, però, diventa sempre più difficile, finché una notte accade l'inevitabile. Ma se ti chiami Liam Quinn e sei una star di fama internazionale, le conseguenze delle tue azioni hanno sempre un prezzo altissimo. E travolgono chiunque ti stia vicino...

RECENSIONE

Salve.
Inizio questa recensione facendovi qualche domanda: credete nel destino? Nelle seconde possibilità ? Nell'amore che supera tutti gli ostacoli?
Se la risposta per tutte queste domande è “sì” allora questo è  il libro che fa per voi. Partiamo dal principio.




Protagonisti sono Elissa, direttrice di scena di un teatro di Broadway e Liam, noto attore holliwoodiano. Il romanzo comincia con la notizia che Liam  e la sua fidanzata perfetta Angel saranno i protagonisti di una revisione della commedia di William Shakespeare: la bisbetica domata. Lo spettacolo teatrale avverrà nel teatro dove Elissa lavora. L’incontro tra i due è carico di frasi non dette, emozioni che riaffiorano e sentimenti mai andati via. Questo perché i nostri protagonisti si conoscevano  già, dal momento che sei anni prima sono stati coinvolti da una forte passione che a quanto pare non è mai andata via. Lei non è riuscita a dimenticarlo, ad andare avanti. Quel tragico abbandono l'ha segnata per tutti questi anni. Ma Liam è fidanzato con Angel, attrice dall'aspetto fatato. Durante la lettura cercavo qualcosa che me la facesse odiare, ma niente da fare. Questo perché Angel è perfetta. È dolce, gentile, amichevole con Elissa e di gran cuore con tutti.





Elissa cerca di evitare Liam, ma quest’ultimo non perde momento per cercarla e per tentare di parlarle, arrivando addirittura a chiederle di esserle amica. Lei accetta anche se non del tutto convinta della riuscita di questa idea. Perché si sa che dove c’è amore non si può chiedere amicizia. Durante le prove dell’opera Liam mostrerà difficolta nell’imparare un copione e, quando si trova da solo con Elissa, le confiderà un problema che lo accompagna dall’infanzia e che nessuno quasi sa: è dislessico. Quest’ultima deciderà di aiutarlo. Ciò farà avvicinare i nostri protagonisti che tra una parola e l’altra navigheranno nel mare  dei ricordi. L’atteggiamento di Liam nei confronti di Elissa manda in confusione quest’ultima. Com’è possibile che, un ragazzo fidanzato con una delle donne più belle e dolci del mondo, continui a guardarla con gli stessi  occhi che la guardavano sei anni prima?



"Voglio che quest’uomo mi possieda, è la cosa che desidero di più al mondo. Non solo fisicamente. Voglio appartenere a lui e voglio che lui appartenga a me."



Che dire ragazze, se prima al destino non ci credevo questo libro ha cambiato assolutamente tutte le mie certezze. Esiste per tutti l’occasione di essere felici e questo libro ne è la prova evidente. Scritto dal punto di vista femminile, la presenza di vari flashback rende la lettura, o meglio la comprensione della storia, molto più scorrevole. Per non parlare dei personaggi secondari che ho letteralmente amato. Leggete anche voi della storia di Elissa e Liam ed entrate anche voi, proprio come me, nel mondo del teatro e dell’amore che supera tutti i confini.

Voto 4/5
Maddalena

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari