martedì 18 aprile 2017

RECENSIONE "La sorella segreta" di TRACY BUCHANAN

Ciao readers, oggi Raffaella vi parla di uno dei libri che più ha atteso in questo 2017: La sorella segreta di Tracy Buchanan dal titolo originale My sister's secret, edito Newton Compton. La sorella segreta è una storia che racchiude i segreti di tre sorelle legate da un filo invisibile che attraversa il passato e il presente, una storia di verità negate, di sbagli e di incertezze, di divisioni e di unioni e di un amore unico e potente oltre i confini dell'immaginabile.

TITOLO: La sorella segreta
TITOLO ORIGINALE: My sister's secret
SERIE: no serie, autoconclusivo
AUTORE: Tracy Buchanan
DATA D’USCITA: 13 Aprile 2017
EDITORE: Newton Compton
GENERE: narrativa contemporanea
NARRAZIONE: pov femminile in prima persona alternato al pov in terza persona
AMBIENTAZIONE: Regno Unito
CATEGORIA: mistero
FINALE: no cliffhanger
PROTAGONISTA: Willow, orfana alla ricerca della verità su sua madre.




SINOSSI

Willow è rimasta orfana a soli sette anni e da allora ha sempre vissuto con sua zia Hope, una donna molto riservata. I ricordi della sua infanzia, prima della tragica scomparsa dei genitori, sono solari e pieni di gioia. Non sa però cosa sia veramente successo a sua madre tanti anni prima, perché la zia non ne ha mai voluto parlare. Questa cortina di mistero crolla quando Willow riceve un misterioso invito per una mostra fotografica: quello che vede la mette di fronte a un segreto rimasto sepolto per molto tempo e la costringe a dubitare di tutto quello che pensava di sapere su sua madre e anche su sua zia. In che modo quell’enigmatico fotografo è collegato ai genitori di Willow? E perché Hope non le ha mai raccontato tutta la verità? La vita di Willow non può andare avanti senza risposte. Ma di chi si può veramente fidare?

RECENSIONE

La sorella segreta è il primo romanzo di Tracy Buchanan pubblicato in Italia ed uno dei libri che più ho atteso quest'anno. Come vedete, sono rimasta piuttosto colpita dalla scrittura dell'autrice e il modo in cui ha creato i suoi personaggi, che sembrano quasi voler uscire delle pagine. 
La storia potrebbe non essere nuova: è una storia di due generazioni di donne, di tre sorelle con i loro segreti e una giovane donna Willow, figlia di una delle tre che intraprende una missione per scoprire di più sul passato di sua madre. Nonostante sembri racchiudere a primo impatto una storia piuttosto semplice, ammetto che non lo è: la Buchanan aggiunge dei particolari molto interessanti e piuttosto insoliti intorno ai quali gira l'intera storia.
La storia è raccontata in due intervalli di tempo, attraverso gli occhi di Willow nel presente e nel passato dagli occhi di Charity, madre di Willow. E' una storia che racchiude i segreti di tre sorelle legate da un filo invisibile che attraversa il passato e il presente, una storia di verità negate, di divisioni e di unioni, di un amore unico e potente oltre i confini dell'immaginabile.
Andando avanti e indietro nel tempo, scopriamo di più su Willow, una giovane donna che lavora come sub, e sulle tre sorelle (una delle quali è la madre scomparsa di Willow) e sul mistero della morte di uno dei loro membri di famiglia. Tenendo presente che l'autrice è un giornalista, non ho avuto dubbi sulla sua bravura nel creare ambienti bellissimi ed affascinanti, viaggiando in diversi paesi e persino continenti. Ne La sorella segreta vediamo posti incredibili e mozzafiato, molte foreste meravigliose realmente esistenti di cui ignoro l'esistenza. Fin quando non ho cercato su Internet non ho avuto davvero idea che posti come quelli descritti nella storia esistono realmente e leggerli mi ha fatto sentire come se fossi io stessa la protagonista di questa grande avventura.
I personaggi sono piuttosto diversi, ognuno possiede la propria personalità e i propri segreti che hanno nascosto per lunghi anni. Tutti i personaggi hanno i loro difetti ed è proprio per questo che sono perfetti nelle loro imperfezioni. Non cercano di essere amati e di impressionare il lettore, ma sono semplicemente se stessi.
Nel complesso, la storia si rivela molto avvincente dalla penna di una scrittrice di talento.
Uno degli aspetti migliori di questo libro è la profondità che l'autrice è stata in grado di imprimere a questi personaggi.
Ci sono stati alcuni momenti carichi di emozione; mi sono ritrovata a vivere con i personaggi i momenti felici e a condividere il loro dolore nei momenti bui. Il tema principale su cui si fonda il romanzo è come i segreti, grandi e piccoli, possono dividere le generazioni di una famiglia e causare più male di quanto ci aspettiamo.
Una storia di romanticismo e dolore, menzogne, tradimenti e segreti che vengono svelati lentamente come i puzzle di un mosaico. Questa storia è tutt'altro che prevedibile, piena di colpi di scena e rivelazioni che sono tanto scioccanti quanto strazianti. Una storia emozionante e vera che va assaporata lentamente, istante per istante. La scrittura è pura perfezione, la complessità dei personaggi tiene incollato il lettore ad ogni pagina provocandogli un vortice di emozioni.
Consigliata la lettura a tutti coloro che non si accontentano di una semplice storia d'amore, a coloro che vogliono provare sensazioni diverse e che cercano qualcosa di speciale ed emozionante da leggere. Non potete perdervi questa storia!

Raffaella

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari